Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Coppi e Bartali: il riepilogo della prima giornata
Coppi e Bartali: il riepilogo della prima giornata Coppi e Bartali: il riepilogo della prima giornata



Autore

admin

Tags ciclismo ciclismo cup ciclismo cup 2019 ciclismo professionistico Coppi e Bartali coppi e bartali 2019 cronosquadre Gatteo GS Emilia Lega Ciclismo Lega del Ciclismo Professionistico settimana internazionale coppi e bartali

Autore articolo:

Si è aperta con la vittoria di Emil Liepins l’edizione 2019 della Settimana Internazionale Coppi e Bartali: l’atleta lettone della Wallonie Bruxelles ha infatti conquistato in volata la prima semitappa di oggi, da 97,8 km con partenza e arrivo a Gatteo, nel Cesenate, precedendo Riccardo Stacchiotti (Giotti Victoria) e Manuel Belletti (Androni Giocattoli). Alla via della gara a tappe organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia, che si concluderà a Sassuolo domenica 31 marzo, si sono presentati 170 corridori in rappresentanza di 25 formazioni tra le quali quattro “World Team” (Team Sky, Mitchelton Scott, EF Education First e Movistar Team), la Nazionale italiana (nella quale ha dato forfeit Michele Gazzoli) e alcune tra le squadre Professional e Continental più interessanti del panorama. La semitappa è stata animata dalla fuga solitaria del rumeno Daniel Crista (Giotti Victoria), uscito dal gruppo dopo 4 chilometri e ripreso quando ne mancavano 19 all’arrivo (vantaggio massimo di 3’45” al km 45).

Invece è andata alla Mitchelton Scott (composta Lucas Hamilton, Sam Bewley, Brent Bookwalter, Damien Howson, Cameron Meyer, Nicholas Schultz e Robert Stannard) la seconda semitappa, una cronosquadre di 13,3 km da Gatteo Mare a Gatteo, in Romagna. La formazione australiana ha fatto registrare il tempo di 14’17”, alla media di 55,86 km/h, precedendo di 10” il Team Sky (Rosa, Dunbar, Elissonde, De La Cruz, Golas, Van Baarle) e di 21” la Gazprom Rusvelo (Evtushenko, Nych, Kulikov, Shalunov, Rybalikin, Vlasov, Vorobyev). Il nuovo leader della gara a tappe organizzata dal Gruppo Sportivo Emilia è dunque l’australiano classe ’98 Robert Stannard, che ha sfilato la maglia “E-R, vince lo sport” al lettone Liepins (Wallonie Bruxelles), vincitore della semitappa del mattino, che mantiene comunque la maglia Selle SMP della classifica a punti. A Stannard anche la maglia Felsineo di miglior giovane, mentre quella dei gpm (SIDI) rimane sulle spalle di Daniel Crista (Giotti Victoria).

Domani (28 marzo)

Sarà Riccione ad ospitare la partenza della seconda tappa (il via alle ore 12), che si concluderà a Sogliano al Rubicone dopo 140 chilometri. Nelle fasi iniziali di gara la tappa andrà ad affrontare gran parte del percorso della nona frazione del Giro d’Italia, la crono individuale con arrivo nella Repubblica di San Marino. La corsa quindi affronterà una parte piuttosto impegnativa in cui i corridori troveranno in rapida successione le salite di Verucchio e Torriana. Dopo lo strappo di Montecchio si raggiunge il territorio di Sogliano per entrare nel circuito di ‘‘Le Ville di Monte Tiffi’’ con un primo passaggio sotto il traguardo di Sogliano. Il circuito di 22,1 km dovrà essere affrontato per due volte e presenta un tratto in salita con una pendenza media del 7% e punte del 16%. In cima alla salita è posto il GPM. Il finale sarà ricco di emozioni e sogliano ancora una volta ci consegnerà un grande vincitore ma soprattutto una giornata che lascerà il segno nella classifica generale così come è avvenuto nelle ultime stagioni.

Una sintesi della tappa verrà trasmessa a partire dalle ore 17.00 su pmgsport.it – repubblica.it – tuttobiciweb.it – direttaciclismo.it – – mondiali.net -inbici.net – federciclismo.it – cyclingpro.net/spaziociclismo – lapresse.it – flobikes.com (Stati Uniti e Canada e America Latina, Asia, Australia e U.K) – globalcyclingnetwork.com (Usa, Canada e America Latina), Eurosport player (Europa, Asia e Australia), e sulla pagina facebook ufficiale @PMgliveSport. La differita Rai Sport andrà in onda alle ore 23.15.

Poche ore dopo ogni tappa sarà possibile rivedere tutta la corsa con un semplice click, grazie all’applicazione della Lega Ciclismo Professionistico (Apple: https://itunes.apple.com/it/app/lega-ciclismo/id1217379212?mt=8, Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=it.gear.mobilereplica.legaciclismo&hl=en_US).

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3