Lega del Ciclismo Professionistico


Lascia un commento

Ciclismo Cup: il Tour of the Alps è un successo mediatico

ciclismo-cup-loghi


Grande visibilità per la nuova challenge realizzata dalla Lega Ciclismo Professionismo in collaborazione con PMG Sport in occasione della corsa a tappe euro-regionale che ha raccolto l’eredità del Giro del Trentino. Bernal e l’Androni ancora leader delle classifiche della Ciclismo Cup


Foto: Geraint Thomas è il primo vincitore del Tour of the Alps, la nuova corsa a tappe euro-regionale valida come sesto round della Ciclismo Cup – (Credits: Bettini Photo, utilizzo gratuito consentito con credits)

Milano, 28 aprile 2017. Quasi 100 Paesi al mondo collegati, più di un’ora e mezza di diretta giornaliera e oltre otto ore complessive di programmazione: il Tour of the Alps, sesto round della Ciclismo Cup, la nuova challenge realizzata dalla Lega Ciclismo Professionistico in collaborazione con PMG Sport, si è rivelato, come da previsioni della vigilia, un successo mediatico.

La corsa a tappe euro-regionale che ha raccolto la preziosa eredità del Giro del Trentino ha fatto il proprio esordio sul palcoscenico internazionale con un’esposizione mediatica – televisiva e sul web – davvero importante che premia il lavoro svolto dal GS Alto Garda in collaborazione con la Lega Ciclismo Professionistico. L’elevato livello tecnico della corsa a tappe vinta dal gallese Geraint Thomas del Team Sky è un’ulteriore riprova del successo conseguito dalla nuova manifestazione Euro-regionale.

Maglia bianca di miglior giovane e nono assoluto nella classifica finale del Tour of the Alps, il colombiano Egan Bernal si conferma al comando della Classifica Individuale della Ciclismo Cup, mentre l’Androni-Sidermec guida la graduatoria a squadre con 301 punti davanti alla Wilier Triestina-Selle Italia (206 punti) e alla Nippo-Vini Fantini (192 punti).

 

Ciclismo Cup 2017 – classifica individuale

Ciclismo Cup 2017 – Classifica a squadre

 


Ufficio Stampa Ciclismo Cup 2017logo-vitesse Phone +39 0658334211
E-mail vitesse@vitesseonline.it
Website www.vitesseonline.it

 


 


Lascia un commento

Il tragico incidente a Michele Scarponi. 

IMG_2451Il Presidente Enzo Ghigo e tutto il direttivo della Lega del Ciclismo Professionistico sono vicini alla famiglia di Michele Scarponi per il tragico lutto che la ha colpita. Michele oltre alle doti di campione, aveva un carattere  eccezionale, apprezzato e riconosciuto da tutti, compagni e avversari. Lo vogliamo ricordare sorridente e disponibile, come lo abbiamo sempre conosciuto.


Lascia un commento

Assemblea annuale Lega del Ciclismo Professionistico

Il giorno 26 aprile 2017, presso la sede di Milano in via Piranesi 46, con prima convocazione alle ore 14 e seconda convocazione alle ore 15, si svolgerà l’assemblea annuale della Lega  del Ciclismo Professionistico con il seguente ordine del giorno definitivo:
 1 – Verifica poteri;

2 – Insediamento del presidente dell’assemblea e nomina del segretario dell’assemblea;

3 – Approvazione Relazione morale, tecnica e finanziaria del C.D. e Bilancio 2016;

4 – Attività L.C.P. in prospettiva futura;

 


Lascia un commento

Comunicato Stampa – Premio Fiorenzo Magni

COMUNICATO STAMPA

In apertura dell’Assemblea annuale della Lega del Ciclismo Professionistico che si terrà il 26 aprile dalle ore 15, nel Palazzo del Coni a Milano in Via Piranesi 46, verrà consegnato il “Premio Fiorenzo Magni”.

Questo riconoscimento, istituito dalla Lega, viene attribuito annualmente ad un personaggio sportivo che ha onorato e dato prestigio al movimento professionistico italiano e quest’anno a Paolo Bettini campione e dirigente sempre disponibile a dare il suo contributo al ciclismo come aveva saputo fare l’indimenticabile “Leone delle Fiandre”.

 

Milano, 19 aprile 2017


Lascia un commento

Dall’Appennino alle Alpi: la “Ciclismo Cup” si lancia sul Tour of the Alps

ciclismo-cup-loghi


Archiviato il Giro dell’Appennino, la challenge realizzata dalla Lega Ciclismo Professionistico in collaborazione con PMG Sport si appresta ad affrontare l’evento erede del Giro del Trentino (17-21 Aprile) con la Androni e il suo gioiellino Bernal in testa alle classifiche


Milano, 11 aprile 2017 

Le due catene montuose che legano la Penisola, Appennini e Alpi, sono protagoniste nella marcia di avvicinamento alla fase centrale della “Ciclismo Cup”, la challenge realizzata dalla Lega Ciclismo Professionistico in collaborazione con PMG Sport.

Archiviato il Giro dell’Appennino di Domenica 9 Aprile, caratterizzato da numerose asperità e vinto a sorpresa da Danilo Celano, la “Ciclismo Cup” corre veloce verso il Tour of the Alps, la nuova corsa a tappe euro-regionale che ha ereditato la storia e il prestigio del Giro del Trentino, in programma dal 17 al 21 Aprile.

Come i precedenti appuntamenti della “Ciclismo Cup”, il Giro dell’Appennino ha beneficiato di un’eccellente diffusione sia televisiva che attraverso i social media, in particolare sulla pagina Facebook di PMG Sport. Inoltre, un’ampia sintesi della corsa ligure verrà teletrasmessa su RaiSport nella giornata di Mercoledì 12 Aprile.

L’Androni Giocattoli Sidermec e il suo gioiellino Egan Bernal sono i leader delle classifiche a squadre e individuale. La compagine del Team Manager Gianni Savio (203 punti) precede nella graduatoria la Wilier Triestina-Selle Italia (131 punti) e la Nippo-Vini Fantini (129 punti). Un solido margine di vantaggio in vista del Tour of the Alps che vedrà ai nastri di partenza anche 7 squadre World Tour e corridori del calibro di Thibaut Pinot, Rohan Dennis, Geraint Thomas e l’ultimo vincitore del Giro del Trentino, il basco Mikel Landa.

 

 

Ciclismo Cup 2017 – classifica individuale

Ciclismo Cup 2017 – Classifica a squadre

Rivedi il 54^ Trofeo Laigueglia


Ufficio Stampa Ciclismo Cup 2017logo-vitessePhone +39 0658334211
E-mail vitesse@vitesseonline.it
Website www.vitesseonline.it

 


 


Lascia un commento

Così la Ciclismo Cup scopre un pubblico tutto nuovo

ciclismo-cup-loghi
Archiviata la Settimana Internazionale Coppi e Bartali, il format produttivo realizzato da Lega Ciclismo Professionistico e PMG Sport rivela un deciso spostamento dell’audience verso i più giovani

Il podio finale della Settimana Internazionale Coppi e Bartali: Lilian CALMEJANE, Toms SKUJINS, Jaime ROSON GARCIA

La “Ciclismo Cup” ha superato a pieni voti anche l’esame della prima corsa a tappe. Dopo le prime tre gare di un giorno, andate in scena rispettivamente a Donoratico, Laigueglia e Larciano, la nuova challenge realizzata dalla Lega Ciclismo Professionistico in collaborazione con PMG Sport, che ne detiene i diritti e cura la produzione e la distribuzione televisiva, ha affrontato la Settimana Internazionale Coppi e Bartali, da Giovedì 23 a Domenica 26 Marzo, organizzata dal G.S. Emilia di Adriano Amici e vinta dal promettente scalatore transalpino Lilian Calmejane della Direct Energie.

Oltre alla diffusione televisiva della gara in Italia su Rai Sport e Bike Channel, e su numerose emittenti straniere, gli appassionati hanno avuto modo di fruire dell’evento anche su numerosi portali importanti a livello nazionale e internazionale. La “Coppi e Bartali”, così come i precedenti appuntamenti della Ciclismo Cup, ha inoltre beneficiato di un’eccellente diffusione attraverso i social media, in particolare su Facebook (sulle piattaforme www.pmgsport.it e FB pmgsport).

Più ancora del dato complessivo (oltre 71 mila appassionati hanno seguito l’evento via Facebook) emerge il fatto che oltre il 50% di questo nuovo pubblico sia al di sotto dei 40 anni, un dato che sovverte alcuni obsoleti luoghi comuni secondo i quali questo sport sarebbe seguito soprattutto da persone in età.

Sicuramente il nuovo modello di produzione televisiva meglio intercetta le preferenze di un pubblico più giovane vista l’attenzione riservata agli atleti, al pubblico, agli elementi di colore che animano gli eventi. Tuttavia è evidente come la veicolazione dei contenuti (oltre 50 servizi giornalistici e video sono stati diffusi durante i quattro giorni di gara) attraverso il web e i social faciliti notevolmente l’incontro con questi nuovi target.

Francesco Gavazzi dell’Androni-Sidermec si conferma leader della Classifica Individuale della challenge. La stessa Androni del Team Manager Gianni Savio è balzata al comando anche della graduatoria a squadre, candidandosi di prepotenza per l’obiettivo più ambito del circuito, l’assegnazione della wild card per l’edizione 2018 del Giro d’Italia.

Il prossimo appuntamento della Ciclismo Cup sarà il Giro dell’Appennino in programma Domenica 9 Aprile, seguito dall’attesissimo battesimo del Tour of the Alps (17-21 Aprile), il nuovo evento ciclistico euro-regionale che ha raccolto l’eredità del Giro del Trentino.

 

 

Ciclismo Cup: classifica a squadre

Ciclismo Cup: classifica individuale

Regolamento Ciclismo Cup 2017

 

 

Ufficio Stampa Ciclismo Cup 2017

Phone +39 0658334211
E-mail vitesse@vitesseonline.it
Website www.vitesseonline.it