Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

RECORD DI ASCOLTI IN TV PER GIRO DONNE
RECORD DI ASCOLTI IN TV PER GIRO DONNE RECORD DI ASCOLTI IN TV PER GIRO DONNE



Autore

admin

Tags ascolti audience giro donne RAI record TV

Autore articolo:

Oltre 700 mila spettatori nella 9 e ultima prova in linea (Sassari-Olbia). Diritti media gestiti dalla Lega Ciclismo Professionistico. 

Milano, 11 luglio 2023 – Risultati positivi per il ciclismo femminile su Rai 2  e Rai Sport (canale 58). Il Giro d’Italia Donne (i cui diritti media sono stati gestiti dalla Lega Ciclismo Professionistico), che si è appena concluso, ad Olbia, dopo 9 tappe e il successo dell’olandese del Team Movistar, Annemiek Van Vleuten (al 3° posto l’italiana Gaia Realini). Il massimo evento tricolore infatti ha registrato numeri importanti in termini di audience televisiva. Dati che confermano l’aumento di popolarità e di appeal delle bicicletta in “rosa”. 

Le atlete sono ora attese da un altro appuntamento al centro della stagione agonistica: il Tour de France. A seguire, in autunno, altri appuntamenti italiani, sotto l’egida Lega Ciclismo Professionistico (LCP), come Giro di Toscana, Giro dell’Emilia o ancora Tre Valli Varesine.

Il successo dell’edizione di quest’anno si misura soprattutto nei numeri portati dalle dirette televisive. In occasione della nona e ultima tappa su Rai Due si è registrato uno straordinario 6,5% di media con circa 700.000* persone sintonizzate in tutta Italia.

Di assoluto livello anche la distribuzione LIVE all’estero. L’evento tricolore è stato trasmesso, a livello digitale, su Eurosport.com (global). Il Giro Donne inoltre è stato distribuito sulla piattaforma D+ e su Eurosport TV, lineare, in tutti i Paesi d’Europa (EU).

Distribuzione pianificata pure sulla piattaforma GCN+, in 207 Paesi a livello mondiale (i cui dati al momento non sono ancora disponibili). Da considerare anche tutte le sublicenze che Warner/Discovery/Eurosport è riuscita a cumulare nel corso delle 9 prove in programma in questa edizione.

La Lega si è dimostrata un soggetto efficace nella gestione collettiva dei diritti televisivi delle gare professionistiche e di quelle affidatele dalla FCI

“L’edizione 2023 ha visto la collaborazione strategica tra Federciclismo (detentrice dei diritti dell’evento) e Lega Ciclismo Professionistico (ha curato la distribuzione dei diritti media). Una novità assoluta, ma soprattutto una modalità vincente che vogliamo sperimentare anche in altri progetti sempre al fianco del presidente FCI, Cordiano Dagnoni”, ha spiegato il Commissario Straordinario della Lega (LCP), avv. Cesare Di Cintio. “Gli straordinari risultati di audience raggiunti, così come la qualità della distribuzione (sul mercato domestico e all’estero), confermano questa tesi, con al centro l’obiettivo primario di dare visibilità all’intero movimento (senza mai dimenticare la crescita della qualità del “prodotto”, a partire da quello tv)”. 

AUDIENCE GIRO D’ITALIA DONNE 2023:

1° luglio:  3,3% di share con 384.000 spettatori di media;
2 luglio:  4.3% con 480000;
3 luglio: 4.3% con 462000:
4 luglio: 5,4% con 581.000:
5 luglio: 5,9% con 621.000;
6 luglio: 6,5% con 664.000;
8 luglio: 4,6% con 519.000;
9 luglio  6.5% con 700.000* 
* fonte: Comitato Organizzatore “Giro d’Italia donne 2023” su dati RAI

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3