Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Presentata la nuova Commissione Tecnica della Lega presieduta da Paolo Bettini
Presentata la nuova Commissione Tecnica della Lega presieduta da Paolo Bettini Presentata la nuova Commissione Tecnica della Lega presieduta da Paolo Bettini



Autore

admin

Tags Commissione Tecnica LCP Cristian Salvato Enzo Ghigo Oscar Pellicioli Paolo Bettini Roberto Mauri Stefano Piccolo Valerio Tebaldi

Autore articolo:

La rivoluzione digitale di Bettini: ”Tutti i percorsi sui tablet” Il 41enne livornese e il nuovo incarico: “Bisogna uniformare la cartellonista e modernizzare la comunicazione”
Commissione Tecnica
Da sinistra Roberto Mauri, Cristian Salvato, Valerio Tebaldi, Enzo Ghigo (presidente della Lega), Paolo Bettini, Oscar Pellicioli e Stefano Piccolo, segretario della Lega. Photo Bettini
“Uniformare la cartellonistica di tutte le corse ciclistiche professionistiche italiane e modernizzare l’aspetto della comunicazione”. Sono solo i primi due obiettivi della Commissione tecnica della Lega professionistica, presieduta da Paolo Bettini e della quale fanno parte anche gli ex professionisti Oscar Pellicioli, Valerio Tebaldi, Cristian Salvato (presidente dell’Accpi, l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani) e Roberto Mauri (delegato degli organizzatori).

progetti — Proprio Bettini ha spiegato oggi a Camaiore, alla vigilia della 51esima Tirreno-Adriatico, il nuovo corso dell’associazione, che lavora di concerto con la Federazione ed è deputata soprattutto all’approvazione dei percorsi di gara di concerto con gli organizzatori. “Non vogliamo mettere troppa carne al fuoco e annunciare chissà quali novità” ha detto l’ex campione del mondo. “Ma crediamo che entro il 2016 si possano già concretizzare almeno due progetti. Penso innanzitutto alle segnalazioni delle corse: uniformando grafica, colori, scritte, si abituerebbe il pubblico a riconoscere subito il passaggio di una corsa professionistica. I tifosi saprebbero riconoscere più facilmente località di ritrovo, partenza, arrivo, le zone riservate ai corridori, quelle per il pubbico.” L’altro aspetto su cui si sta lavorando riguarda i percorsi di gara. “Ormai tutto viaggia su tablet, smartphone, gps – ha spiegato Bettini – ed è ora che anche il ciclismo italiano si metta al passo con i tempi. Al riguardo vogliamo sensibilizzare gli organizzatori, aiutare chi già non lo ha fatto a modernizzarsi. Percorsi, altimetrie, tabelle di marcia: tutto deve diventare fruibile con un semplice clic. Così il pubblico può sapere facilmente da dove passa una corsa, a che ora. E un amatore, scaricando i dati, può rifare lo stesso percorso, confrontare i suoi dati. Ci dobbiamo solo sedere a un tavolo con tutte le parti in causa e partire”.

da Gazzetta.it Paolo Marabini

http://www.gazzetta.it/Ciclismo/08-03-2016/rivoluzione-digitale-bettini-tutti-percorsi-tablet-140944094366.shtml

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3