Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Lutto: si è spento Rino Bulbarelli, storico direttore della Gazzetta di Mantova.
Lutto: si è spento Rino Bulbarelli, storico direttore della Gazzetta di Mantova. Lutto: si è spento Rino Bulbarelli, storico direttore della Gazzetta di Mantova.



Autore

admin

Categoria

Autore articolo:

15 giugno 2014
Si è spento a Mantova dopo una lunga malattia Rino Bulbarelli, giornalista, padre di Auro e di Paola, oggi assessore alla Casa, Housing sociale e Pari opportunità nel Consiglio regionale della Lombardia.

image

Rino Bulbarelli, nato a Mantova nel 1931, aveva iniziato l’attività giornalistica nel 1955 proprio con il ciclismo, seguendo il Giro d’Italia come inviato speciale del quotidiano La Notte. Terminata quell’esperienza, che gli consentì di realizzare alcune interviste esclusive con Fausto Coppi, venne assunto come giornalista alla Gazzetta di Mantova, il quotidiano più antico d’Italia. All’interno della Gazzetta fece una brillante carriera, tanto da esserne nominato direttore nel 1981. Fondò in quel periodo, con l’aiuto di Mario Formenton (Mondadori) l’Editoriale Le Gazzette, una società che portò in edicola i quotidiani di provinciaLa Gazzetta di Reggio, La Gazzetta di Modena, La Gazzetta di Carpi e La Nuova Ferrara. Nel 1993 lasciò la direzione della Gazzetta di Mantova per fondare il quotidiano La Voce di Mantova, di cui restò direttore per una decina d’anni.
Legato da profonda amicizia con Vincenzio Torriani, per anni Rino Bulbarelli ha curato anche radiocorsa – allora affidata a giornalisti – succedendo a Vico Rigassi e cedendo poi il posto a Guglielmo Fanticini. Chi si occupava di radiocorsa in quegli anni provvedeva anche a redigere in diretta con la macchina da scrivere la cronaca della corsa direttamente sulle matrici che, appena finita la tappa, venivano passate direttamente al ciclostile e distribuite in sala stampa. Spesso vestito con un allora raro giubbino di renna, Rino Bulbarelli collaborava anche con rubriche le radiofoniche, raccontando la quotidianità del Giro d’Italia.

I funerali saranno celebrati martedì 17 nel Duomo di Mantova alle ore 10.
Da tuttobiciweb

Il Consiglio Direttivo della Lega del Ciclismo Profesionistico con il suo Presidente Vincenzo Scotti, le associazioni professionistiche, La Commissione Tecnica e il Servizio Radionformazioni sono vicini a Paola e Auro in questo triste momento.

  

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3