Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

BAIS E PETILLI. SUPER ITALIA AL GIRO
BAIS E PETILLI. SUPER ITALIA AL GIRO BAIS E PETILLI. SUPER ITALIA AL GIRO



Autore

admin

Categoria

Autore articolo:

Davide Bais vince la prima tappa di montagna al Giro con arrivo ai 2130 metri s.l.m. di Campo Imperatore: il 25enne della Eolo Kometa si aggiudica la 7^ tappa del Giro d’Italia 2023 in uno sprint in salitadavanti a Karel Vacek (Corratec Selle Italia) e Simone Petilli (Intermarché Circus Wanty).

Pochi secondi dopo aver attraversato il traguardo, il vincitore di tappaDavide Bais ha detto: “Finalmente è arrivata la mia prima vittoria da professionista. È stato inaspettato perché sono andato in fuga per prepararmi all’attacco di Lorenzo Fortunato. È stato lui a ispirare la nostra squadra per puntare a una vittoria in una tappa di montagna, visto che l’ha ottenuta al Monte Zoncolan due anni fa. Nel finale sapevo di essere il più veloce e ho aspettato che arrivasse il mio momento per fare l’ultimo sforzo. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile tutto questo.”

Deluso Simone Petilli che ammetto: “Credo di aver peccato per eccesso di generosità. Con il senno di poi dico che avrei dovuto risparmiare qualche energia che mi sarei potuto ritrovare nel finale”.

La Maglia RosaAndreas Leknessund, subito dopo l’arrivo, ha dichiarato: “È stata una tappa ma abbiamo controllato la situazione. Mi aspettavo degli attacchi che non ci sono stati perché c’era vento contrario. Mi sentivo bene a salire qui con i favoriti della classifica generale. Sono felice di aver conservato la Maglia Rosa. Era il mio obiettivo.”

RISULTATO DI TAPPA
1 – Davide Bais (Eolo-Kometa Cycling Team) – 218 km in 6h08’40’’, alla media di xx.xxx km/h
2 – Karel Vacek (Corratec Selle Italia) a 9″
3 – Simone Petilli (Intermarché – Circus – Wanty) a 16″

CLASSIFICA GENERALE
1 – Andreas Leknessund (Team DSM)
2 – Remco Evenepoel (Soudal Quick-Step) a 28″
3 – Aurélien Paret-Peintre (AG2R Citroën Team) a 30″

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3