Il GS Emilia e le novità della stagione 2019

Il Gruppo Sportivo Emilia è già proiettato al 2019 e da tempo ha gettato le basi per una stagione che si annuncia ancora una volta ricca di appuntamenti. Il primo appuntamento stagionale sarà il 17 febbraio come titolare dei servizi tecnico-organizzativi del Trofeo Laigueglia, stesso impegno che lo vedrà al Gran Premio Industria e Commercio di Larciano (10 Marzo) al quale seguiranno la Settimana Internazionale Coppi e Bartali (27/31 Marzo), il Memorial Marco Pantani (21 Settembre), l’organizzazione tecnica del Trofeo Matteotti (22 Settembre) e gli appuntamenti maschile e femminile del Giro dell’Emilia (5 Ottobre) e del Gran Premio Bruno Beghelli (6 Ottobre). Il Gruppo Sportivo Emilia per conto del Comitato Promotore Alto Valtaro ha inoltrato richiesta alla Federazione Ciclistica Italiana e alla Lega Ciclismo Professionistico per l’organizzazione del Campionato Italiano su Strada del 27 (crono individuale) e 29 Giugno (prova su strada).

Screenshot 2018-03-28 at 12.18.20

Il tutto con il fondamentale apporto dei propri partner che ormai rappresentano una vera e propria “famiglia”, una parte attiva del GS Emilia. Dando seguito a quella che è una tradizione ormai pluritrentennale anche nel 2019 è confermata la partnership tra GS Emilia e Granarolo, prestigioso marchio che fin dalla prima ora è al fianco di tutte le iniziative organizzate dal gruppo emiliano, così come sono confermate altre partnership come quella con la Beghelli, Unipol Banca, Sidi, Selle SMP, Felsineo, Bologna Fiere, Rigoni Asiago, Segafredo, Navigare e Colnago. Della “squadra” del GS Emilia fanno parte anche la Neri Sottoli, il Nuovo Parco dei Ciliegi, il Prosciuttificio Montevecchio e Spumanti Astoria con i quali brindano i vincitori di tutte le gare.

“La conferma della presenza di marchi così prestigiosi nel nostro gruppo – spiega Adriano Amici – rappresenta un motivo di particolare orgoglio ma non solo. Abbiamo la responsabilità di dare visibilità a marchi importanti ma soprattutto di aziende e istituzioni, come la Regione Emilia Romagna, che ormai da anni hanno grande fiducia in noi e in quello che proponiamo. La nostra macchina organizzativa è complessa e richiede grandi sforzi che riusciamo ad affrontare grazie alla serietà delle aziende che ci sono vicine, da quelle storiche a quelle che hanno deciso di affiancarci nelle ultime stagioni e quelle che lo faranno a partire dal prossimo anno.”

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...