Lega del Ciclismo Professionistico


Lascia un commento

RCS Sport: le wild card per le corse UCI WorldTour 2015

RCS Sport ha ufficializzato oggi le scelte delle wild card delle quattro corse UCI WorldTour da lei organizzate: Giro d’Italia, Tirreno–Adriatico, Milano–Sanremo e Il Lombardia, oltre alle 17 formazioni aventi diritto.
RCS Sport ha voluto dare tale comunicazione, come negli anni scorsi, già nel mese di gennaio, in modo da poter permettere a tutte le squadre di organizzare al meglio la propria stagione agonistica.

Ecco l’elenco delle squadre che parteciperanno alle quattro corse:

UCI WORLDTEAMS – 17 (aventi diritto)

AG2R LA MONDIALE (FRA)
ASTANA PRO TEAM (KAZ)
BMC RACING TEAM (USA)
ETIXX – QUICK STEP (BEL)
FDJ (FRA)
IAM CYCLING (SUI)
LAMPRE – MERIDA (ITA)
LOTTO SOUDAL (BEL)
MOVISTAR TEAM (ESP)
ORICA GREENEDGE (AUS)
TEAM CANNONDALE – GARMIN (USA)
TEAM GIANT – ALPECIN (GER)
TEAM KATUSHA (RUS)
TEAM LOTTO NL – JUMBO (NED)
TEAM SKY (GBR)
TINKOFF – SAXO (RUS)
TREK FACTORY RACING (USA)

UCI PROFESSIONAL CONTINENTAL TEAMS (wild card)

GIRO D’ITALIA (9 – 31 maggio) – 5 wild card (22 squadre da 9 corridori)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
CCC SPRANDI POLKOWICE (POL)
NIPPO – VINI FANTINI (ITA)
SOUTHEAST PRO CYCLING TEAM (ITA) (diritto acquisito per aver vinto la Coppa Italia)

TIRRENO – ADRIATICO (11-17 marzo) – 5 wild card (22 squadre da 8 corridori)
BARDIANI CSF (ITA)
BORA – ARGON 18 (GER)
COLOMBIA (COL)
MTN – QHUBEKA (RSA)
TEAM EUROPCAR (FRA)

MILANO – SANREMO (22 marzo) – 8 wild card (25 squadre da 8 corridori)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
BORA – ARGON 18 (GER)
CCC SPRANDI POLKOWICE (POL)
COFIDIS, SOLUTIONS CREDITS (FRA)
COLOMBIA (COL)
MTN – QHUBEKA (RSA)
TEAM NOVO NORDISK (USA)

IL LOMBARDIA (4 ottobre) – 8 wild card (25 squadre da 8 corridori)
ANDRONI GIOCATTOLI (ITA)
BARDIANI CSF (ITA)
BORA – ARGON 18 (GER)
CCC SPRANDI POLKOWICE (POL)
COLOMBIA (COL)
NIPPO – VINI FANTINI (ITA)
SOUTHEAST PRO CYCLING TEAM (ITA)
UNITEDHEALTHCARE PROFESSIONAL CYCLING TEAM (USA)


Lascia un commento

Giro: Hesjedal e Wiggins si ritirano

Il  canadese vincitore dell’ultima edizione Roger Hesjedal e l’inglese Bradley Wiggins, il vincitore del Tour 2012, hanno lasciato la corsa  rosa che affronta oggi la tappa più lunga da Busseto a Cherasco di 254 chilometri.  Per Wiggins, che ieri era uscito di classifica perdendo più di 3 minuti in una tappa di pianura lunga solo 134 km, problemi di salute con febbre e infezione alle vie respiratorie.


Lascia un commento

Giro: video sintesi 5^tappa

ordine d’arrivo 5^ tappa

1 DEGENKOLB John GER ARG 4:37:48 0:00 20″
2 VICIOSO ARCOS Angel ESP KAT 4:37:48 0:00 12″
3 MARTENS Paul GER BLA 4:37:48 0:00 8″
4 HENAO MONTOYA Sergio Luis COL SKY 4:37:48 0:00  
5 TRENTIN Matteo ITA OPQ 4:37:48 0:00  
6 PANTANO Jarlinson COL COL 4:37:48 0:00  
7 OSS Daniel ITA BMC 4:37:48 0:00  
8 KEUKELEIRE Jens BEL OGE 4:37:48 0:00  
9 BOLE Grega SLO VCD 4:37:48 0:00  
10 KANGERT Tanel EST AST 4:37:48 0:00


Lascia un commento

Giro d’Italia: Cavendish re di Napoli

Ordine d’arrivo prima tappa

Posizione Nome Naz. Squadra Tempo
1 Mark CAVENDISH GBR OPQ 2:58:38
2 Elia VIVIANI ITA CAN 0
3 Nacer BOUHANNI FRA FDJ 0
4 Giacomo NIZZOLO ITA RLT 0
5 Matthew Harley GOSS AUS OGE 0
6 Francisco José VENTOSO ALBERDI ESP MOV 0
7 Adam BLYTHE GBR BMC 0
8 Leigh HOWARD AUS OGE 0
9 Danilo HONDO GER RLT 0
10 Brett LANCASTER AUS OGE 0
11 John DEGENKOLB GER ARG 0
12 Luca PAOLINI ITA KAT 0
13 Ioannis TAMOURIDIS GRE EUS 0
14 Diego ROSA ITA AND 0
15 Ramunas NAVARDAUSKAS LTU GRS 0
16 Roberto FERRARI ITA LAM 0
17 Robert HUNTER RSA GRS 0
18 Tanel KANGERT EST AST 0
19 Marco MARCATO ITA VCD 0
20 Andrey ZEITS KAZ AST 0
21 Nathan HAAS AUS GRS 0
22 Danilo WYSS SUI BMC 0
23 Taylor PHINNEY USA BMC 0
24 Alessandro VANOTTI ITA AST 0
25 Cadel EVANS AUS BMC 0
26 Rob RUIJGH NED VCD 0
27 Arnold JEANNESSON FRA FDJ 0
28 Benat INTXAUSTI ELORRIAGA ESP MOV 0
29 Vincenzo NIBALI ITA AST 0
30 Dominique ROLLIN CAN FDJ 0
31 Mauro SANTAMBROGIO ITA VIN 0
32 Michele SCARPONI ITA LAM 0
33 Salvatore PUCCIO ITA SKY 0
34 Filippo POZZATO ITA LAM 0
35 Giovanni VISCONTI ITA MOV 0
36 Rafael ANDRIATO BRA VIN 0
37 Vicente REYNES MIMO ESP LTB 0
38 José HERRADA LOPEZ ESP MOV 0
39 Adam HANSEN AUS LTB 0
40 Samuel SANCHEZ GONZALEZ ESP EUS 0
41 Julien BERARD FRA ALM 0
42 Egoi MARTINEZ DE ESTEBAN ESP EUS 0
43 Juan Jose COBO ACEBO ESP MOV 0
44 Jorge AZANZA SOTO ESP EUS 0
45 Daniele BENNATI ITA TST 0
46 Nelson Filipe SANTOS SIMOES OLIVEIRA POR RLT 0
47 Iljo KEISSE BEL OPQ 0
48 Franco PELLIZOTTI ITA AND 0
49 Pieter WEENING NED OGE 0
50 Jackson RODRIGUEZ VEN AND 0
51 Daniel OSS ITA BMC 0
52 Giampaolo CARUSO ITA KAT 0
53 Simone STORTONI ITA LAM 0
54 Fabio ARU ITA AST 0
55 Pavel BRUTT RUS KAT 0
56 Steven KRUIJSWIJK NED BLA 0
57 Rafal MAJKA POL TST 0
58 Alex DOWSETT GBR MOV 0
59 Leonardo Fabio DUQUE COL COL 0
60 Cristiano SALERNO ITA CAN 0
61 Carlos Alberto BETANCUR GOMEZ COL ALM 0
62 Robert GESINK NED BLA 0
63 Ryder HESJEDAL CAN GRS 0
64 Bradley WIGGINS GBR SKY 0
65 Stefano PIRAZZI ITA BAR 0
66 Vladimir GUSEV RUS KAT 0
67 Sonny COLBRELLI ITA BAR 0
68 Koen DE KORT NED ARG 0
69 Christian MEIER CAN OGE 0
70 Michal GOLAS POL OPQ 0
71 Sergio Luis HENAO MONTOYA COL SKY 0
72 Francis MOUREY FRA FDJ 0
73 Luke DURBRIDGE AUS OGE 0
74 Carlos Julian QUINTERO COL COL 0
75 Nicola BOEM ITA BAR 0
76 Gorka VERDUGO MARCOTEGUI ESP EUS 0
77 Robert KISERLOVSKI CRO RLT 0
78 Kanstantsin SIUTSOU BLR SKY 0
79 Eros CAPECCHI ITA MOV 0
80 Matti BRESCHEL DEN TST 0
81 Daniele PIETROPOLLI ITA LAM 0
82 Fabio SABATINI ITA CAN 0
83 Gert STEEGMANS BEL OPQ 0
84 Dario CATALDO ITA SKY 0
85 Bruno PIRES POR TST 0
86 Stefano LOCATELLI ITA BAR 0
87 Xabier ZANDIO ECHAIDE ESP SKY 0
88 Evgeny PETROV RUS TST 0
89 Ivan SANTAROMITA ITA BMC 0
90 Juan Manuel GARATE ESP BLA 0
91 Yury TROFIMOV RUS KAT 0
92 Gianluca BRAMBILLA ITA OPQ 0
93 Wilco KELDERMAN NED BLA 0
94 Peter STETINA USA GRS 0
95 Fabio FELLINE ITA AND 0
96 Sacha MODOLO ITA BAR 0
97 Gert DOCKX BEL LTB 0
98 Maarten WYNANTS BEL BLA 0
99 Stefano GARZELLI ITA VIN 0
100 Karsten KROON NED TST 0
101 Cayetano José SARMIENTO TUNARROSA COL CAN 0
102 Lars Ytting BAK DEN LTB 0
103 Alessandro PRONI ITA VIN 0
104 Ricardo MESTRE POR EUS 0
105 Mattia CATTANEO ITA LAM 0
106 Rafael VALLS FERRI ESP VCD 0
107 Petr IGNATENKO RUS KAT 0
108 Luka MEZGEC SLO ARG 0
109 Anthony ROUX FRA FDJ 0
110 Dalivier OSPINA NAVARRO COL COL 0
111 Pablo LASTRAS GARCIA ESP MOV 0
112 Davide APPOLLONIO ITA ALM 0
113 Danilo DI LUCA ITA VIN 0
114 Miguel Angel RUBIANO CHAVEZ COL AND 0
115 Vladimir KARPETS RUS MOV 0
116 George BENNETT NZL RLT 0
117 Rory SUTHERLAND AUS TST 0
118 Frederik WILLEMS BEL LTB 0
119 Francesco Manuel BONGIORNO ITA BAR 0
120 Francis DE GREEF BEL LTB 0
121 Thomas DANIELSON USA GRS 0
122 Robert VRECER SLO EUS 0
123 Przemyslaw NIEMIEC POL LAM 0
124 Darwin ATAPUMA HURTADO COL COL 0
125 Rigoberto URAN URAN COL SKY 0
126 Tiago MACHADO POR RLT 0
127 Tomas Aurelio GIL MARTINEZ VEN AND 0
128 Fabio TABORRE ITA VIN 0
129 Guillaume BONNAFOND FRA ALM 0
130 Jose Rodolfo SERPA PEREZ COL LAM 0
131 Grega BOLE SLO VCD 0
132 Frederik VEUCHELEN BEL VCD 0
133 Willem WAUTERS BEL VCD 0
134 Serge PAUWELS BEL OPQ 0
135 Matteo RABOTTINI ITA VIN 0
136 Fredrik Carl Wilhelm KESSIAKOFF SWE AST 0
137 Hayden ROULSTON NZL RLT 0
138 Jesse SERGENT NZL RLT 0
139 Dirk BELLEMAKERS NED LTB 0
140 Dmitriy GRUZDEV KAZ AST 0
141 Maarten TJALLINGII NED BLA 0
142 Kristijan DURASEK CRO LAM 0
143 Thomas DAMUSEAU FRA ARG 0
144 Paolo LONGO BORGHINI ITA CAN 0
145 Mads CHRISTENSEN DEN TST 0
146 Marco CANOLA ITA BAR 0
147 Paolo TIRALONGO ITA AST 0
148 Edoardo ZARDINI ITA BAR 0
149 Dmitry KOZONTCHUK RUS KAT 0
150 Enrico BATTAGLIN ITA BAR 0
151 Valerio AGNOLI ITA AST 0
152 Damiano CARUSO ITA CAN 0
153 Manuele BOARO ITA TST 0
154 Domenico POZZOVIVO ITA ALM 0
155 Fabio Andres DUARTE AREVALO COL COL 0
156 Miguel MINGUEZ AYALA ESP EUS 0
157 Tobias LUDVIGSSON SWE ARG 0
158 Ben GASTAUER LUX ALM 0
159 Christian VANDEVELDE USA GRS 0
160 Svein TUFT CAN OGE 0
161 Alan MARANGONI ITA CAN 0
162 Jens MOURIS NED OGE 0
163 Hubert DUPONT FRA ALM 0
164 Paul MARTENS GER BLA 0
165 Jarlinson PANTANO COL COL 0
166 Robinson Eduardo CHALAPUD GOMEZ COL COL 0
167 Oscar GATTO ITA VIN 0
168 Maurits LAMMERTINK NED VCD 0
169 Johan LE BON FRA FDJ 0
170 Emanuele SELLA ITA AND 0
171 Sandy CASAR FRA FDJ 0
172 Steve MORABITO SUI BMC 0
173 Angel VICIOSO ARCOS ESP KAT 0
174 Sylvain GEORGES FRA ALM 0
175 Danny PATE USA SKY 0
176 Stephen CUMMINGS GBR BMC 0
177 Tiziano DALL’ANTONIA ITA CAN 0
178 Kenny DE HAES BEL LTB 57
179 Bert DE BACKER BEL ARG +1:01
180 Thomas DEKKER NED GRS +1:05
181 Albert TIMMER NED ARG +1:16
182 Yaroslav POPOVYCH UKR RLT 0
183 Klaas LODEWYCK BEL BMC 0
184 Jérôme PINEAU FRA OPQ +2:34
185 Matteo TRENTIN ITA OPQ 0
186 Christian KNEES GER SKY +2:38
187 Martijn KEIZER NED VCD +2:38
188 Cameron WURF AUS CAN +2:38
189 Patrick GRETSCH GER ARG +2:38
190 Jack BOBRIDGE AUS BLA +2:38
191 Maxim BELKOV RUS KAT +2:38
192 Laurent PICHON FRA FDJ +2:38
193 Cheng JI CHN ARG +2:38
194 Pim LIGTHART NED VCD +2:38
195 Giairo ERMETI ITA AND 0
196 Murilo Antonio FISCHER BRA FDJ 0
197 Wilson Alexander MARENTES TORRES COL COL +3:03
198 Brian BULGAC NED LTB +3:03
199 Julien VERMOTE BEL OPQ +3:05
200 Jens KEUKELEIRE BEL OGE 0
201 Edwin Alcibiades AVILA VANEGAS COL COL 0
202 Mattia GAVAZZI ITA AND 0
203 Manuel BELLETTI ITA ALM 0
204 David MILLAR GBR GRS 0
205 Francesco CHICCHI ITA VIN 0
206 Stef CLEMENT NED BLA +5:07
207 Pablo URTASUN PEREZ ESP EUS +5:07


Lascia un commento

Tuttobici: Il Giro inviti le squadre italiane

Pubblichiamo una lettera aperta di ieri da parte del direttore di Tuttobici a Michele Acquarone, direttore generale di RCS sport, la società organizzatrice del Giro d’Italiaacquarone

Caro Michele Acquarone, quest’anno, più dell’anno scorso, sarai chiamato con il tuo gruppo di saggi (Catano, Gobbi, Vegni e Bergonzi) a scegliere le tre “wild card” che restano da assegnare per il Giro d’Italia 2013. Una è già andata all’Androni Giocattoli, che si è conquistata sul campo il diritto di correre grazie alla vittoria in Coppa Italia. Caro Michele, il momento è drammatico: Cannondale e Lampre-Merida sono le ultime due formazioni italiane che però stanno per diventare squadre di matrice internazionale: la prima americana, la seconda coreana. Tra le Professional, in pratica, sono rimaste solo la Vini Fantini di Scinto e Citracca e la Bardiani di Bruno e Roberto Reverberi. Se l’Uci deciderà di reinserire la Katusha, probabilmente le squadre di serie A saliranno a 19. Ma anche se decidessero di confermare il “niet”, la formazione di Rodriguez potrebbe essere invitata (ecco che sarebbe fondamentale sapere le ragioni dall’Uci di questa esclusione: se non fossero a posto a livello etico per il World Tour potrebbero esserlo come Professional?…) al Giro, e così i posti a disposizione sarebbero due. Comunque la si giri i posti dovrebbero essere non più di un paio, e francamente, caro Michele, ci auguriamo fortemente che queste due inviti possano finire a team italiani.
In verità sono a chiederti uno sforzo aggiuntivo, di allargare a cinque le “wild card”, visto che la Coldeportes di Claudio Corti (società per altro di gestione italiana, come solo la Cannondale) ha grandi numeri e notevoli potenzialità, e soprattutto rappresenta una nazione molto appetibile, come appunto è la Colombia. La scelta non è facile. Lo so perfettamente. Non vorrei essere al vostro posto. È per questo che ti scrivo queste poche righe con il cuore, per il bene di uno sport che amo profondamente e rischia seriamente di andare in “default”. Il futuro è segnato. Molto dipende da voi. Dare una mano o il colpo di grazia. Nella speranza di festeggiare l’Anno di Grazia 2013, grazie.

Pier Augusto Stagi, direttore di tuttoBICI e tuttobiciweb.it


Lascia un commento

Diritti televisivi: UCI si accorda con una società svizzera, il Giro d’Italia trova un compratore di prestigio

E’ di settembre la notizia che l’UCI ha stabilito un accordo di 4 anni, 2013-2016, con Infront Sports & Media agency, un’azienda svizzera che si occuperà della distribuzione dei diritti dei mondiali (pista, strada, mountain bike, bmx ) e delle Coppe del Mondo Pista in tutto il mondo esclusi USA e Giappone.
Infront Sports & Media, guidata dal nipote del Presidente FIFA Blatter, collaborerà organicamente con UCI anche per la produzione centralizzata,la sponsorizzazione, l’introduzione e la distribuzione di nuove tecnologie.

E’ invece molto più recente l’accordo tra IMG e RCS Sport sui diritti esteri del Giro d’Italia. Si tratta di una novità poichè finora era stata RAI ad occuparsi della commercializzazione di tutti i diritti esteri dellla corsa rosa. A dimostrazione dell’interesse della multinazionale per il ciclismo e del grande potenziale mediatico che questo sport è ancora in grado di esprimere, IMG ha anche acquisito i diritti televisivi di tutte le prove organizzate dalla società Flanders Classics:  Ronde van Vlaanderen, Omloop Het Neuwsblad, Dwars Door Vlaanderen, Gent-Wevelgem, Scheldeprijs e Brabantse Pijl.


IMG (International Management Group) è un’azienda che opera sul mercato globale, specializzata nel business dello sport e dei media con sede legale a New York. La divisione televisiva è uno dei maggiori distributori e produttori di contenuti sportivi con un archivio di 150.000 ore. Produce e distribuisce annualmente oltre 6.500 ore di programmi, di oltre 200 sport, in più di 200 paesi. IMG è commercialmente coinvolta, in tutto il mondo,  in circa 11 grandi eventi sportivi e culturali ogni giorno.

 


Lascia un commento

Ci ha lasciato Fiorenzo Magni

E morto questa mattina Fiorenzo Magni.
Dilettante nel 1938 con l’Associazione Ciclistica Montecatini Terme dove gareggiava anche Alfredo Martini, fu professionista dal 1940 al 1956. Era il terzo uomo del ciclismo diviso dalla rivalità tra Coppi e Bartali. Al suo attivo tre Giri d’Italia, con l’ultima conquista della maglia rosa a quasi 35 anni. Magni era noto anche come il Leone delle Fiandre per la tripletta nella classica del Nord. Dopo la carriera da corridore è stato imprenditore di successo, dirigente sportivo e animatore del “Museo del Ghisallo”, un luogo magico ed evocativo per gli amanti della bicicletta. Nel 2004 è stato insignito del Collare d’Oro al Merito Sportivo.

Solo pochi giorni fa, il 12 ottobre era al salone d’onore del Coni, per la presentazione del libro a lui dedicato scritto da Auro Bulbarelli.