Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Strade Bianche: Alaphilippe vince a Siena
Strade Bianche: Alaphilippe vince a Siena Strade Bianche: Alaphilippe vince a Siena



Autore

admin

Tags ciclismo ciclismo professionistico Julian Alaphilippe Lega Ciclismo Lega del Ciclismo Professionistico Piazza del Campo rcs RCS sport Siena sterrato Strade Bianche Strade Bianche 2019

Autore articolo:

Il francese Julian Alaphilippe ha vinto oggi la tredicesima edizione delle Strade Bianche, la corsa di 184 chilometri, di cui 63 sterrati, disputata in provincia di Siena. Il corridore ha battuto il tedesco Jacob Fulsang con il quale aveva percorso gli ultimi chilometri della gara, con uno scatto a qualche centinaio di metri dall’arrivo in piazza del Campo, dopo che insieme avevano superato la dura salita di via Santa Caterina con il 16% di pendenza. Al terzo posto il belga Wout Wan Aert che, dopo un bell’inseguimento, era riuscito ad agganciare i due di testa proprio all’ingresso nel centro storico, poco prima della salita di via Santa Caterina per poi cedere agli scatti dei due colleghi. La corsa si è disputata in una giornata di sole, seguita lungo il percorso da moltissimi appassionati delle due ruote. Domani la due giorni ciclistica senese di conclude con la Gran Fondo riservata agli amatori. Cinquemila i partecipanti.

«È incredibile che abbia vinto la Strade Bianche alla mia prima partecipazione – ha detto Alaphilippe – Ero concentrato tutto il giorno sul finale. Sono stato fortunato a non cadere e a non forare. La mia squadra ha fatto un ottimo lavoro nel proteggermi. Jakob Fuglsang era molto forte ma non ho sbagliato. Ciò nonostante, non sono stato sicuro di vincere fino all’ultima curva. Questa è una sensazione meravigliosa».

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3