LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici su instagram

Ricomincia la stagione. E riparte anche la Ciclismo Cup!
Ricomincia la stagione. E riparte anche la Ciclismo Cup! Ricomincia la stagione. E riparte anche la Ciclismo Cup!



Autore

admin

Tags Calendario ciclismo cup Ciclismo Cup 2020 Lega Ciclismo Lega del Ciclismo Professionistico Stagione 2020

Autore articolo:

Si ricomincia. Torna il grande ciclismo e sul palcoscenico principale torna anche la Ciclismo Cup 2020, rimasta ferma al Trofeo Laigueglia del 16 febbraio scorso con il successo di Giulio Ciccone. Dopo la lunga sosta imposta dalla pandemia, i punteggi acquisiti e le classifiche (sia a squadre sia individuali) restano assolutamente valide e saranno la base di ripartenza in vista delle prossime corse valide per la challenge organizzata dalla Lega Ciclismo. In tutte sono adesso 12 le prove rimanenti.

La prima gara valida sarà il Gran Trittico Lombardo, in programma lunedì 3 agosto, per poi seguire il calendario italiano già reso noto (ad esclusione delle corse World Tour e sulla base di tutte le prove italiane di classe ProSeries e 1). Rispetto alla versione iniziale c’è solo una novità: l’aggiunta del Giro di Sardegna, come simbolo di ripartenza con una nuova corsa che arricchisce il panorama nazionale, dal 28 ottobre al 1° novembre, e organizzato dalla Nuova Ciclistica Placci di Marco Selleri.

Tutti gli aggiornamenti, le classifiche e i vincitori verranno resi noti attraverso questo portale, i canali social ufficiali della Lega Ciclismo e l’App Ufficiale disponibile gratuitamente per tutti gli appassionati. Come da tradizione, ci sarà una grande copertura mediatica con tante ore di diretta e approfondimenti ad hoc grazie alla Rai e a Pmg Sport, puntando anche sui nuovi media, per diffondere gli eventi attraverso social network, portali e siti web.

Esplora altre news