Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Ciclismo Cup 2017: il bilancio a metà stagione
Ciclismo Cup 2017: il bilancio a metà stagione Ciclismo Cup 2017: il bilancio a metà stagione



Autore

admin

Tags Ciclismo Cup 2017

Autore articolo:


CICLISMO CUP

Possiamo già oggi affermare, dopo la prima parte di stagione della “Ciclismo Cup 2017” – una challenge sportiva cui appartengono tutte le gare italiane di classe 1 e HC, la quale prevede una classifica individuale e a squadre – che la grande scommessa della Lega del Ciclismo Professionistico, nata dalla stretta collaborazione con gli Organizzatori italiani e dal coinvolgimento di PMG Sport come partner di produzione, commercializzazione e distribuzione, sia vinta.

Abbiamo, grazie ad un racconto che dura un’intera stagione, portato il ciclismo italiano – un ciclismo storico fatto di valori tecnici e di territorio – a una diffusione impensabile fino ad un paio di anni fa. Questo progetto ambizioso, oltre a garantirci una produzione televisiva di qualità, ci consente di essere valutati in sede internazionale in modo diverso, in maniera più rispondente al valore effettivo delle corse e a poter raccontare meglio ogni singolo evento, inserendolo in una cornice unitaria attenta ai valori della tradizione e dell’ innovazione.

Un inizio di stagione scoppiettante quindi con le gare, che a fianco della tradizionale diffusione radiotelevisiva RAI, partner prezioso e sempre molto attento al ciclismo, hanno finalmente  avuto la possibilità di essere trasmesse all’estero in oltre 100 paesi in 5 continenti e soprattutto di essere  trasmesse per la prima volta in diretta o in leggera differita anche su piattaforme streaming dinamiche come facebook  e attraverso siti internet, diffuse capillarmente tramite Repubblica.tv, Gazzetta.it, Corriere dello Sport.it, PMG Sport, Tuttobiciweb.it e molti altre testate web specializzate.

E’ una rivoluzione che ci ha portato una visibilità senza precedenti e che ci pone, se sapremo mantenere alto il livello delle nostre manifestazioni, a essere tra gli attori più importanti e riconosciuti a livello ciclistico nel mondo.

 

QUESTI I NUMERI SUI MEDIA DELLE PRIME 13 GIORNATE DI CORSA DELLA CICLISMO CUP 2017:

 

LA DIRETTA TV

14.000.000 di spettatori

100 Paesi

5 continenti

 

In TV in Italia da Rai Sport, Bike Channel ed Eurosport* (concomitanza unica nel suo genere)

In TV nel mondo da:

  • Eurosport (copertura di 93 paesi di cui 51 in Europa e 42 fra Asia, America, Africa e Oceania, risultando così disponibile a 236 milioni di abbonati)
  • Bike Channel U.K. in Inghilterra, Scozia, Galles, Irlanda
  • Equipe TV in Francia, Andorra, Monaco, Martinica, Guadalupe, Saint Martin, Guyana, Mauritius, Reunion,

Polinesia Francese, Nuova Caledonia.

  • TV2 in Danimarca
  • Econet in Africa (20 Paesi)
  • Ciclyng TV in Stati Uniti, Canada e Australia
  • Fox Sports in Grecia, Turchia, Cipro, Malta e Israele.

 

DISTRIBUZIONE WEB E SOCIAL

In ambito digitale, sempre in simulcast con le reti televisive sopracitate, le corse sono trasmesse da

Repubblica.it e testate del Gruppo Editoriale GEDI spa, Gazzetta.it, Corrieredellosport.it e da varie testate web specializzate fra le quali Cyclingpro.net, SpazioCiclismo, TuttoBiciWeb.it, direttaCiclismo.it., CiclismoSportGo.it, Mondiali.it.

Tutte le gare della Ciclismo Cup sono trasmesse in diretta Facebook sulla piattaforma PMGSportLive e nei profili di varie testate specializzate.

 

2.338.931 persone raggiunte

534.809 visualizzazioni

78.300 reazioni

3 grandi editori

12 siti specializzati

3 piattaforme pay

Repubblica.it, Gazzetta dello Sport, Corriere dello Sport, Ciclyng.tv

 

MINUTI DI VISUALIZZAZIONE

808.702 minuti di visualizzazione

 

I CONTENUTI SPECIALI

108 video prodotti

Rubriche giornaliere

6 video reporter

Il punto, highlights, slow motions, interviste, premiazioni, il pubblico

[wpvideo lnPrQTCg]

 

 

 

 

PMG SPORT

PMG Sport nasce dalla esperienza di successo in campo cinematografico di Pulse Media Group (www.pulsemediagroup.it) e dal know how che negli anni ha portato l’azienda ad essere leader in Italia nel live streaming.

PMG Sport (pmgsport.it e PMGliveSport) racchiude ed esalta l’entusiasmo di uomini di sport con l’obiettivo di innovare il modo di raccontare lo sport medesimo in particolare sulle piattaforme televisive, web e social, per esaltarne le passioni ed affiancare un movimento insieme al quale crescere, condividendo obiettivi con sportmaker, media e partner.

PMG Sport acquisisce per questo diritti di produzione, distribuzione e commerciali di eventi sportivi al fine di favorirne la crescita e valorizzarne il contenuto, condividendo opportunità di visibilità con partner ritrovati sul mercato delle Sponsorship Sportive e/o dell’Advertising Digitale

www.pmgsport.it

info@pulsemediagroup.it

 

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3