Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

“A tutta Brianza” per la Coppa Agostoni
“A tutta Brianza” per la Coppa Agostoni “A tutta Brianza” per la Coppa Agostoni



Autore

admin

Tags ciclismo ciclismo cup ciclismo professionistico Lega Ciclismo Lega del Ciclismo Professionistico

Autore articolo:

Tutto pronto per la 75a Coppa Ugo Agostoni, che si disputerà giovedì 29 settembre, con partenza e arrivo nella città di Lissone. Organizzata dallo Sport Club Mobili Lissone, aprirà il Trittico Regione Lombardia 2022. Al via 21 formazioni di 7 corridori ciascuna: 9 UCI World Tour (Astana, Cofidis, EF Education-Easypost, Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux, Israel-Premier Tech, Lotto Soudal, BikeExchange-Jayco, Movistar, UAE Emirates), 8 UCI Pro Teams, 4 UCI Continental. Molti i campioni che prenderanno il via, tra cui Vincenzo Nibali (2 Giri d’Italia, un Tour de France, una Vuelta a Espana), Simon Yates, Matteo Trentin, il vincitore della Coppa Agostoni 2018 Gianni Moscon, il vincitore dell’edizione 2021 Alexey Lutsenko, e poi Fabio Felline, Rémy Rochas, Benjamin Thomas, Domenico Pozzovivo, Théo Delacroix, Alessandro De Marchi, Jakob Fuglsang, Michael Woods, Gorka Izaguirre Insausti, Lorenzo Fortunato, Simon Clarke, Diego Ulissi, Davide Formolo, Marc Hirschi.

IL PERCORSO

Quest’anno è stato modificato, limitando la permanenza nel centro di Lissone alla partenza e all’arrivo ed esplorando nuove strade nel territorio. Sarà una Coppa Agostoni “a tutta Brianza”, che grazie al nuovo tracciato segnerà un record nell’altimetria della corsa: oltre 3.000 metri di dislivello positivo. Il finale più “nervoso” favorirà la riuscita di eventuali fughe. Dopo la partenza, la corsa percorrerà un primo anello di 58 km che toccherà le località di Albiate, Carate, Briosco, Capriano, Renate e Cremella, qui lambirà il Circuito del Lissolo (salendo però a Sirtori) e prenderà poi la via per Viganò, Missaglia, Lomagna, Rogoredo, Lesmo, Triuggio e infine di nuovo Albiate, dove i corridori ripercorreranno la prima metà del largo anello fino a Cremella, superata la quale entreranno nel Circuito del Lissolo che percorreranno per quattro volte, dopo di che faranno ritorno a Lissone per la seconda metà dell’anello protagonista in avvio di corsa. La lunghezza della gara tornerà a 193 km.

Il Circuito del Lissolo sarà, come sempre, il cuore della corsa: ogni giro del Circuito misura 24 chilometri, con le asperità di Sirtori, Colle Brianza e appunto Lissolo, un saliscendi secco per un dislivello complessivo di 1.836 metri che richiede cuore, testa e agilità. La salita al Colle Brianza è lunga 4,08 km, per un dislivello di 252 metri con pendenza media del 6,14% e punte massime del 12% nei primi 1.200 metri. La salita del Lissolo è più breve ma più impegnativa, perché caratterizzata da improvvisi cambi di pendenza, con strappi molto ripidi alternati a tratti in falsopiano e anche in discesa: è lunga 1,64 km, con un dislivello di 167 metri, pendenza media dell’8,7% con punte massime del 15%.

IL PROGRAMMA

Alle 10.30 di giovedì 29 settembre presso lo Stabilimento CLEAF, in via Bottego a Lissone, avrà inizio la presentazione delle squadre e la firma del foglio di partenza. Alle 11.20 da via Bottego avverrà la partenza ufficiosa, mentre alle 11.39, da via Catalani, la partenza ufficiale km 0. La premiazione si terrà sul podio di via Giacomo Matteotti, dove è situato il traguardo.

COPERTURA TV

RAI è host broadcaster e trasmetterà la gara in diretta in chiaro su Rai Sport +HD dalle 15.00 alle 16.30. I broadcaster esteri sono Eurosport (su circa 70 Paesi del territorio EBU), L’Equipe (Francia e altri 14 Paesi del mondo), TV2 (Danimarca), che trasmetteranno anch’essi la gara in diretta fino al momento delle premiazioni.

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3