Resizing LCP

Lega Ciclismo Professionistico utilizza cookie e tecnologie simili per analizzare come i visitatori utilizzano il nostro sito Web, per consentire la condivisione di contenuti sui social media e per adattare i contenuti e gli annunci pubblicitari del sito alle vostre preferenze. Tali cookie vengono inseriti anche da terze parti. Facendo clic su "Accetta" accetti questo. Consulta le nostre impostazioni dei cookie per una descrizione dei cookie per i quali chiediamo il tuo permesso.

Seguici sui social

Ciccone incanta a Laigueglia: le immagini
Ciccone incanta a Laigueglia: le immagini Ciccone incanta a Laigueglia: le immagini



Autore

admin

Tags ciclismo ciclismo cup Ciclismo Cup 2020 Comune di Laigueglia Giulio Ciccone GS Emilia Lega Ciclismo Lega del Ciclismo Professionistico Liguria Trofeo Laigueglia

Autore articolo:

C’è la firma di Giulio Ciccone sulla 57^ edizione del Trofeo Laigueglia, classica di apertura del calendario professionistico italiano. L’atleta abruzzese classe ’94, tesserato per la Trek Segafredo ma che oggi era in gara con la maglia della Nazionale azzurra, ha tagliato in solitaria il traguardo, grazie ad un attacco messo a segno a dieci chilometri dal traguardo, nel corso dell’ultima ascesa alla salita di Colla Micheri (da ripetere quattro volte nel finale). Uno scatto che gli ha permesso di liberarsi dell’eritreo (classe 2000) Biniam Girmay Hailu (Nippo Delko Provence) e del piemontese Diego Rosa (Arkea Samsic), che in quest’ordine hanno completato il podio della classica ligure di categoria “Pro Series”, organizzata dal Comune di Laigueglia con la regia tecnica del Gruppo Sportivo Emilia, e che ha segnato l’inizio della Ciclismo Cup 2020.

La gara, patrocinata da Anci Liguria, ha visto 126 atleti prendere il via dal centro dell’incantevole borgo savonese. Poi, al chilometro 25, è nata la prima fuga, con protagonisti Matteo Baseggio (General Store – Essegibì) e Antonio Di Sante (Sangemini – Trevigiani – MG K.Vis). I due hanno toccato un vantaggio massimo di 9’13” al chilometro 68, dopodiché il margine è iniziato a calare e, al chilometro 140, quando ne mancavano una sessantina al traguardo, sono stati ripresi. A 30 chilometri dalla conclusione il primo dei due sviluppi decisivi per l’esito della corsa: attacca Diego Rosa, lo seguono Ciccone, Girmay Hailu e Marco Tizza (Amore e Vita), che poi cede poco prima che Ciccone piazzi lo scatto decisivo.

Esplora altre news

Game 3 of 3

Dislike
Frans Hals

Koos Breukel

Jan van Scorel

Guido van der Werve

Maerten van Heemskerck

Drag & drop if you like

or dislike it

Go on! Drag me around!

Are you sure?!

I don't like him aswell

He doesn't like you I'm afraid

Meet at Frans Hals!

Game 1 of 3

lock
lock

Game 2 of 3