L’assegnazione delle nuove licenze UCI

L’Unione Ciclistica Internazionale comunica che in merito all’assegnazione delle licenze UCI WorldTeam per il periodo 2023-2025 – a seguito di un esame completo della documentazione ricevuta in merito ai diversi criteri di attribuzione (etici, finanziari, amministrativi, organizzativi e sportivi), e in conformità con il Regolamento UCI (art. 2.15.011) – la Commissione Licenze UCI ha deciso di registrare queste 18 licenze, fatto salvo il rispetto delle disposizioni relative all’iscrizione annuale durante il periodo, alle seguenti squadre:

  • AG2R CITROEN TEAM (ACT – FRA)
  • ALPECIN-DECEUNINCK (ADC – BEL)
  • ASTANA QAZAQSTAN TEAM (AST – KAZ)
  • BAHRAIN VICTORIOUS (TBV – BRN)
  • BORA – HANSGROHE (BOH – GER)
  • COFIDIS (COF – FRA)
  • EF EDUCATION – EASYPOST (EFE – USA)
  • GREENEDGE CYCLING (BEX – AUS)
  • GROUPAMA – FDJ (GFC – FRA)
  • INEOS GRENADIERS (IGD – GBR)
  • INTERMARCHÉ – CIRCUS – WANTY (ICW – BEL)
  • JUMBO-VISMA (TJV – NED)
  • MOVISTAR TEAM (MOV – ESP)
  • SOUDAL QUICK-STEP (SOQ – BEL)
  • TEAM ARKEA – SAMSIC (ARK – FRA)
  • TEAM DSM (DSM – NED) – la Commissione Licenze ha subordinato il secondo e il terzo anno della licenza alla fornitura, durante la stagione, di documenti aggiuntivi relativi al criterio finanziario
  • TREK – SEGAFREDO (TFS – USA)
  • UAE TEAM EMIRATES (UAD – EMIRATI ARABI UNITI).

Inoltre, poiché il numero di squadre che richiedevano una licenza UCI WorldTour era superiore al numero di licenze disponibili, le squadre sono state valutate sulla base del criterio sportivo, in conformità con l’articolo 2.15.011 del Regolamento UCI.

Poiché le candidature delle seguenti squadre non hanno soddisfatto il criterio sportivo, saranno registrate come UCI ProTeams nel 2023, previo loro accordo, in conformità con le disposizioni dell’articolo 2.15.026bis del Regolamento UCI:

  • ISRAEL PREMIER TECH (IPT – ISR)
  • LOTTO DSTNY (LTD – BEL)
  • UNO-X PRO CYCLING TEAM (UXT – NOR).

Inoltre in conformità con il Regolamento UCI e a seguito di una revisione completa dei diversi criteri di attribuzione (etici, finanziari e amministrativi), l’UCI ha deciso di iscrivere (art. 2.16.016 del Regolamento UCI) i seguenti 15 UCI ProTeam, per la stagione 2023:

  • BINGOAL WB (BWB – BEL)
  • BOLTON EQUITIES BLACK SPOKE (BEB – NZL) – nuovo UCI ProTeam
  • BURGOS-BH (BBH – ESP)
  • CAJA RURAL-SEGUROSRGA (CJR – ESP)
  • EOLO-KOMETA CYCLING TEAM (EOK – ITA)
  • KERN PHARMA TEAM (EKP – ESP)
  • EUSKALTEL – EUSKADI (EUS – ESP)
  • GREEN PROJECT-BARDIANICSF-FAIZANE’ (GBF – ITA)
  • HUMAN POWERED HEALTH (HPM – USA)
  • Q36.5 PRO CYCLING TEAM (Q36 – SUI) – nuovo UCI ProTeam
  • TEAM CORRATEC (COR – ITA) – nuovo UCI ProTeam
  • TEAM FLANDERS – BALOISE (TFB – BEL)
  • TEAM NOVO NORDISK (TNN – USA)
  • TOTALENERGIES (TEN – FRA)
  • TUDOR PRO CYCLING TEAM (TUD – SUI) – nuovo UCI ProTeam.

Inoltre, dopo l’udienza la squadra che non era stata in grado di essere iscritta direttamente dall’UCI, la Commissione Licenze ha deciso di rifiutare l’iscrizione di:

  • PARIS CYCLING CITY (PCC – FRA, l’ex B&B Hotels).

La procedura di iscrizione per UCI WorldTeams e UCI ProTeams per la prossima stagione è stata completata. In totale 18 UCI WorldTeams e 18 UCI ProTeam sono iscritti per la stagione 2023.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...