Giro della Toscana e Coppa Sabatini: percorsi e squadre

La settima edizione del Giro della Toscana si svolgerà mercoledì 14 settembre con partenza e arrivo a Pontedera (Pisa). Il percorso di 199,160 chilometri si snoderà in massima parte nella provincia di Pisa toccando comunque anche quella di Lucca nella fase che anticipa la scalata al Monte Serra, quota 789, da affrontare due volte. Sarà ancora una volta Piazza Libertà di Pontedera ad ospitare tra le 9,45 e le 11, 10 circa la presentazione delle 19 squadre partecipanti, degli ospiti e autorità presenti all’evento dell’Unione Ciclistica Pecciolese con la quale collabora la società Juventus Lari. Alle 11, 20 in Piazza Libertà verrà dato il via ufficioso alla gara. Il chilometro zero è infatti previsto in viale delle Industrie che i corridori raggiungeranno ad andatura turistica. Dopo il via effettivo inizierà un tratto in linea di 66, 100 chilometri in cui la gara farà rotta verso la parte sud della provincia di Pisa. I concorrenti entreranno a Santo Pietro in Belvedere affrontando la prima salita della giornata, poi scenderanno a Capannoli e La Rosa.

Il “Toscana” passerà anche a La Sterza e sul colle di Lajatico (quota 210), cittadina di cui è nativo il popolare tenore Andrea Bocelli. Inizierà poi la fase di ritorno sempre con transito a La Sterza, La Rosa e poi a Peccioli, Forcoli , Sant’Andrea e a Pontedera, sul rettilineo d’arrivo di via De Gasperi, terminerà il tratto in linea. A seguire i protagonisti ripeteranno due volte un circuito di 66, 520 chilometri su strade di Pontedera, Ponte alla Navetta, Quattro Strade, Bientina, bivio Sant’Andrea di Compito, che è a 27 metri di quota, quindi a Sant’Andrea di Compito. E’ il Comune in cui la strada s’impenna. La scalata verso la cima del Serra è di 11, 100 chilometri, di cui 8, 740 particolarmente impegnativi. Scollinata quota 789 ci sarà poi la picchiata verso Calci, Caprona, Uliveto Terme, San Giovanni alla Vena e il passaggio sul traguardo. E il circuito del Serra verrà poi ripetuto la seconda volta. L’ultimo scollinamento al Serra è previsto a 30,900 chilometri dalla linea d’arrivo di Via De Gasperi.

Giro della Toscana 2021 – 6th Edition – Pontedera – Pontedera 191,5 km – 15/09/2021 – Michael Valgren (DEN – EF Education – Nippo) – photo Luca Bettini/BettiniPhoto©2021

GRAN PREMIO CITTA’ DI PECCIOLI / COPPA SABATINI – Nella mattina di giovedì 15 settembre i corridori delle 19 squadre protagonista alla “Sabatini”- comprese 10 catalogate World Tour – verranno presentati allo Stadio Comunale di Peccioli (Pisa). Alle 11, 20 i concorrenti lasceranno lo Stadio percorrendo 5 chilometri ad andatura turistica. L’Unione Ciclistica Pecciolese ha posizionato il chilometro zero alla località La Tabaccaia. Successivamente al via effettivo si procederà in direzione Selvatelle, La Rosa, La Sterza, Villaggio San Giovanni Valdera, Lajatico, La Sterza, La Rosa, bivio Peccioli Via di Greta e passaggio nel centro di Peccioli, in Piazza del Popolo, transitando sul muro fino a 142 di quota. Abitualmente lo definiscono “Muro di Via di Greta”. Rappresenta il fine tratto in linea, dopo 38, 370 chilometri. Seguiranno 5 giri del circuito di 24,780 chilometri da Peccioli Piazza del Carmine a bivio Tabaccaia, bivio Montefoscoli, salita Montefoscoli, discesa a bivio Capannoli, bivio Terricciola, salita di Terricciola (quota 162), discesa su bivio Sarzanese Valdera, e da La Rosa si entrerà ancora a Peccioli salendo attraverso il “Muro di Via di Greta” in Piazza del Popolo e Piazza del Carmine. L’ultimo settore di gara è sul tradizionale circuito a breve raggio (12, 270 chilometri) che verrà ripetuto tre volte. Si passerà a bivio Tabaccaia, Carigi, bivio Montefoscoli, via Gramsci (impianti sportivi di Peccioli), Peccioli via Risorgimento (quota 50 metri), Peccioli via Mazzini (linea d’arrivo, quota 120 metri). In totale i chilometri della Sabatini saranno 198, 930, tutti in provincia di Pisa. MURALES DEI CAMPIONI – In occasione della presentazione delle due classiche la Città di Peccioli ha dato risalto al murales dedicato a Giuseppe Sabatini raffigurato con tre grandi campioni. Si tratta di Beppe Saronni, Francesco Moser e Gibi Baronchelli, tutti vincitori della Coppa Sabatini.

Al Giro della Toscana parteciperanno 19 squadre. Ecco le 9 catalogate World Tour: EF Education – Easypost; Astana Qazaqstan; Cofidis; Ineos-Grenadiers; Intermarché-Wanty-Gobert; Israel – Premier Tech; Lotto-Soudal; Movistar; Uae-Emirates. Altre 10 squadre completeranno il cast del “Toscana”: Bardiani-Csf-Faizanè; Burgos-BH; Drone Hopper-Androni; Eolo-Kometa; Totalenergies; Beltrami-Tsa-Tre Colli; Giotti-Victoria; Mg.K Vis Colors For Peace; Team Corratec; Zalf-Euromobil-Desirée.
Anche alla “Sabatini” le squadre in gara saranno 19, con 10 World Tour quindi l’elenco è leggermente diverso rispetto a quello del Toscana. Correranno a Peccioli la EF Education – Easypost, Astana-Qazaqstan, Bora-Hansgrohe, Cofidis, Ineos-Grenadiers, Intermarché-Wanty-Gobert, Israel-Premier Tech, Lotto-Soudal, Movistar, Uae-Emirates (tutte Wordl Tour), poi Bardiani-Csf-Faizanè, Burgos-BH, Drone Hopper-Androni, Eolo-Kometa, Totaenergies, Beltrami-Tsa-Tre Colli, Giotti-Victoria, Mg.K Vis Colors For Peace, Team Corratec.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...