Toscana e Sabatini: il grande ciclismo torna in Italia

Il Giro della Toscana 2022 è in programma mercoledi 14 settembre con partenza e arrivo a Pontedera (Pisa). Il giorno successivo sempre in provincia di Pisa andrà in scena il Gran Premio Città di Peccioli – Coppa Giuseppe Sabatini. Entrambe le competizioni professionistiche, valide per la Ciclismo Cup 2022, compongono la challenge in memorial dell’ex corridore e commissario tecnico azzurro Alfredo Martini. “Toscana” e “Sabatini” si svolgeranno con egida organizzativa dell’Unione Ciclistica Pecciolese del presidente Luca Di Sandro. Da notare che il Giro della Toscana – by Unione Ciclistica Pecciolese – è giunto alla settima edizione, mentre quella del 15 settembre sarà la numero settanta per il Gran Premio di Peccioli – Coppa Sabatini. Prosegue la collaborazione organizzativa tra Unione Ciclistica Pecciolese e società Juventus Lari.

l percorsi delle due gare e l’elenco delle squadre partecipanti verranno annunciati domani, martedì 6 settembre, nel corso della presentazione a Palazzo Senza Tempo. La presentazione inizierà alle ore 18. L’ evento di domani verrà onorato dalla presenza di campioni che hanno contribuito a rendere grande la classica di Peccioli. Ci sarà infatti Francesco Moser, che s’impose nel 1978. Fu un podio regale: primo Moser, secondo Giuseppe Saronni e terzo “cuore matto” Franco Bitossi. Farà da padrino alla presentazione di Palazzo Senza Tempo anche Gianbattista Baronchelli, primo alla “Sabatini” 1980 davanti a Saronni e Moser: altro podio da cornice dorata.

Il 6 settembre verrà altresì festeggiato il compleanno di Gibi Baronchelli, nato nel 1953 a Ceresara, in provincia di Mantova. Da sempre Baronchelli abita con la famiglia ad Arzago d’Adda, in territorio bergamasco. Nel 2021 al “Toscana” e a Peccioli ha vinto il danese Michael Valgren, unico per il momento a trionfare nel medesimo anno in entrambe le corse. La società di Peccioli ha invitato all’ evento di domani pure Beppe Saronni che si aggiudicò la Sabatini nel 1982, un anno magico per lui e l’Italia sportiva. Il rapporto tra UC Pecciolese e Saronni è di grande stima e cordialità, tuttavia il campione di Parabiago in questo periodo è oberato d’impegni in Italia e Inghilterra per cui non ha garantito la presenza a Palazzo Senza Tempo. Naturalmente la Città di Peccioli approfittando della presenza di grandi campioni domani darà risalto al murales dedicato alla Coppa Giuseppe Sabatini. Moser, Baronchelli e Saronni sono raffigurati sul murales accanto a Giuseppe Sabatini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...