Anche la Adriatica Ionica scalda i motori!

E’ partito il conto alla rovescia verso lo start ufficiale della Adriatica Ionica Race 2021, la gara a tappe promossa dal Campione del Mondo di Colorado Springs 1986, Moreno Argentin che, dopo un anno di pausa dovuto alla pandemia da Covid-19, tornerà puntuale dal 15 al 17 giugno prossimi. Sarà anche valida come prova della Ciclismo Cup 2021. Tre giorni di gara che si preannunciano intensi e ricchi di fascino per la gioia degli appassionati delle due ruote e che, allo stesso tempo, consentiranno ai professionisti di preparare al meglio l’appuntamento con i campionati nazionali.

La prima novità che riguarda la terza edizione della Adriatica Ionica Race-Sulle rotte della Serenissima è il coinvolgimento delle Regioni Friuli Venezia Giulia, Veneto ed Emilia Romagna che celebreranno tre distinte frazioni interamente dedicate alla promozione del proprio territorio.

“Dopo un anno di stop siamo felici di tornare ad allestire la nostra manifestazione e di riannodare il filo con gli ottimi risultati raccolti nel 2018 e nel 2019. Anche alla luce delle tante restrizioni legate al Covid-19 abbiamo deciso di ridurre la formula a sole tre giornate di gara. In queste settimane, grazie alla collaborazione delle amministrazioni regionali e comunali interessate nonchè con il supporto dei nostri sponsor abbiamo tracciato nel dettaglio il percorso di gara e stiamo definendo il lotto dei team che avranno il compito di essere protagonisti in corsa” ha anticipato Moreno Argentin. “Stiamo dedicando grande attenzione alla sicurezza degli atleti in gara, al rispetto dei protocolli anti-covid e all’accoglienza delle squadre e degli addetti ai lavori perchè siano tre giorni di vera festa all’insegna del ciclismo con l’obiettivo di promuovere a livello internazionale i territori attraversati”.

La gara a tappe che nei primi due anni ha rivelato la propria natura di autentico talent-show del pedale facendo conoscere al grande pubblico alcune autentiche promesse tra cui il colombiano Ivan Ramiro Sosa, vincitore dell’Adriatica Ionica Race 2018, e il belga Remco Evenepoel, che nel 2019, a Cormons, conquistò il suo primo successo in Italia, si appresta a vivere un’altra edizione che si preannucia ricca di grandi protagonisti e giovani emergenti. Sarà spettacolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...