Campionati Italiani Professionisti: c’è l’obbligo di partecipazione

Manca quasi un mese esatto ai Campionati Italiani Professionisti, previsti secondo il nuovo calendario dal 21 al 23 agosto. Un evento innovativo e avvincente, dal sapore internazionale, capace di mettere alla prova i campioni del nostro ciclismo. Nella giornata di venerdì 21 è prevista infatti la cronometro maschile, su un percorso di 38,8 chilometri con partenza da Bassano del Grappa e arrivo a Cittadella (e la salita della Rosina come ostacolo principale). Poi domenica 23 ci sarà invece l’attesissima prova su strada, da Bassano del Grappa a Cittadella con l’ascesa della Rosina da ripetere 11 volte. In tutto saranno 254 km e 2700 metri di dislivello per assegnare la nuova corona tricolore, con un momento di grande pavé, il muro della Tisa a Colceresa, inserito in un percorso che promette di regalare grandi sorprese.

In prossimità dell’evento la Federazione Ciclistica Italiana e la Lega del Ciclismo Professionistico rammentano la partecipazione obbligatoria, salvo giustificati motivi, alla gara più importante e rappresentativa del ciclismo italiano, che può rappresentare anche l’ideale momento di ripartenza dopo i difficili mesi appena trascorsi. Per quanto riguarda la prova contro il tempo, si ricorda che i Gruppi Sportivi aderenti alla Ciclismo Cup, a sostegno della specialità olimpica e mondiale della cronometro, sono obbligate a partecipare con almeno 3 (tre) atleti al Campionato Italiano Crono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...