Il Giro dell’Emilia partirà da Casalecchio di Reno

Il Gruppo Sportivo Emilia è ormai pronto alla ripartenza e, proprio in questi giorni si stanno definendo tutti i dettagli organizzativi degli appuntamenti in programma. Gli impegni dell’ente organizzatore bolognese si apriranno martedì 18 agosto con il Giro dell’Emilia Granarolo e il Giro dell’Emilia BPER Banca Internazionale Donne Elite, e mentre la gara femminile prenderà il via dalla sede di BPER Banca a Bologna, la prova maschile in questa stagione scatterà da Casalecchio di Reno, cittadina che da sempre ha un legame molto stretto e particolare con il GS Emilia.

Casalecchio di Reno, infatti, oltre ad essere la “casa” del Gruppo Sportivo Emilia, aveva già ospitato la partenza delle prime tre edizioni del Giro dell’Emilia proprio negli anni in cui Adriano Amici e il suo staff ne avevano acquisito l’organizzazione; si trattava del 1989, 1990 e 1991.

Data la nuova sede di partenza, di conseguenza, anche il percorso (che sarà ufficializzato nei prossimi giorni) della gara sarà modificato e rinnovato rispetto alle ultime edizioni, mantenendo comunque invariato il finale con le cinque ascese al San Luca per la prova maschile e una per quella femminile.

Per quanto riguarda la partecipazione vi è da registrare un grande interesse da parte delle formazioni femminili più importanti del panorama internazionale così come anche per la gara maschile alla quale parteciperanno 29 squadre composte da 6 corridori ciascuna.

“Siamo pronti a vivere un’edizione speciale delle due gare – spiega Adriano Amici – per una serie di motivi; primo tra tutti il ritorno a Casalecchio di Reno che per noi rappresenta una sorta di ritorno alle origini. Ringrazio l’amministrazione comunale per aver accolto con grande entusiasmo la nostra proposta e un ringraziamento particolare lo vorrei rivolgere a Bologna Fiere e alla Regione Emilia Romagna che, non potendo ospitare per ovvi motivi nelle rispettive aree tutte le operazioni preliminari e la partenza della gara come negli anni precedenti, ci hanno concesso di spostare la località di partenza. In questi giorni stiamo definendo tutti i dettagli organizzativi e stiamo predisponendo tutti i dispositivi di sicurezza come richiesto dai protocolli dell’Unione Ciclistica Internazionale e della Federazione Ciclistica Italiana per far vivere a tutti gli appassionati, come sempre, una giornata di grande sport”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...