Oggi è la Giornata Mondiale della Bicicletta: il futuro passa da qui

Oggi, mercoledì 3 giugno, è la Giornata Mondiale della Bicicletta, istituità dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 12 aprile 2018, riconoscendo l’unicità, la longevità e la versatilità della bicicletta, che è stata in uso per oltre due secoli ma che, soprattutto in questo momento, appare il mezzo di trasporto del futuro.

L’ONU, nell’istituire la ricorrenza, ha messo in evidenza i vantaggi della bicicletta: mezzo di trasporto semplice, economico, affidabile, pulito, ecologico, sostenibile e in grado di favorire la salute di tutti. La stessa organizzazione mondiale ha recentemente evidenziato come la bicicletta rappresenti un fattore chiave per il recupero post-COVID-19; inoltre, il Programma delle Nazioni Unite per l’ambiente ha ricordato che gli investimenti in pedoni e ciclisti – che spesso costituiscono la maggioranza dei cittadini in una città – possono salvare vite umane, aiutare a proteggere l’ambiente e sostenere la riduzione della povertà.

Per celebrare la terza edizione della Giornata mondiale della bicicletta si è mossa anche l’Unione Ciclistica Internazionale, a nome di tutto il movimento ciclistico, realizzando diverse attività digitali durante il giorno: una corsa virtuale con Zwift, la campagna #CyclingActsofKindness di World Bicycle Relief, oltre ad un’intensa attività social.

In Italia, anche grazie ai contributi governativi, si è confermato in questi mesi un trend in essere già da qualche anno. I dati parlano di una crescita, nel 2020, di oltre il 25%, con una previsione di vendita di oltre 400.000 biciclette (fonte Sole 24 Ore). Già in molte città si vedono gli effetti, con un aumento delle bici circolanti; diversi Comuni in questi mesi si stanno impegnando a ridisegnare percorsi protetti e piste ciclabili.

La bicicletta, in ultimo ma non certamente meno importante, appare anche il mezzo più sicuro per rilanciare il turismo nel nostro Paese, comparto questo messo in seria difficoltà dalla pandemia e dall’impossibilità di spostarsi liberamente. Sul turismo all’aria aperta, slow, con la bicicletta muscolare o a pedalata assistita stanno investendo numerose località per realizzare un’offerta di vacanza salutare e divertente.

Ma ancora tanto si deve fare, soprattutto in nome della sicurezza. Da questo punto di vista è emblematico lo sfogo di Vittoria Bussi, detentrice del record dell’ora femminile, che proprio qualche giorno fa ha affidato il suo sfogo ai social per denunciare ancora i tanti rischi a cui va incontro in occasione dell’allentamento quotidiano su strada.

La Federazione da tempo è impegnata, attraverso un dialogo costante con le Istituzioni, a sostenere tutte quelle proposte a livello legislativo che mirano ad aumentare la sicurezza (dalla proposta di legge per 1,5 metri, alla riscrittura del nuovo codice della strada) e a promuovere la cultura della bicicletta come stile di vita sano e rispettoso dell’ambiente. A maggior ragione rinnova il suo impegno in questo giorno, in cui tutto il mondo festeggia una delle più semplici e geniali invenzioni dell’uomo: un mezzo che ha una lunga storia e un futuro tutto da conquistare.

  • Inoltre domani, giovedì 4 giugno dalle ore 18 alle ore 19.30, la Provincia di Parma, in collaborazione con la Federazione Ciclistica Italiana, ha organizzato il webinar dal titolo: “Sviluppare gli spostamenti e le attività motorie con la bicicletta e il turismo sportivo”.

Il webinar intende creare le condizioni per sviluppare le possibilità di mobilità alternativa, spostamenti e attività motorie con la bicicletta, attraverso l’acquisizione di conoscenze e competenze da parte di vari soggetti: amministratori locali, operatori turistici, operatori sportivi, associazioni, ecc.

Obiettivi

  • sensibilizzare gli amministratori e gli stakeholder presenti in comunità/territorio verso la mobilità alternativa, non disgiunta dalla vocazione turistica e dal valore economico sociale dell’incentivazione all’uso della bicicletta;
  • aumentare la conoscenza dei bisogni legati alla domanda dell’uso della biciletta (es. bike to work, turismo sportivo, ecc.) al fine di tradurli in servizi da organizzare ed erogare, in relazione ai bisogni da soddisfare nei vari ambiti;
  • aumentare le competenze di analisi dei territori, anche nell’ambito della tutela ambientale e delle azioni favorevoli al benessere generale, volti allo sviluppo ed al completamento delle reti ciclabili provinciali;

Il webinar è rivolto a: Istituzioni ed Enti locali, Operatori economici ed associazioni locali, interessate allo sviluppo delle offerte turistiche legate alla bicicletta.

Durata e supporto – Il webinar si svolgerà sulla piattaforma ZOOM, dalle ore 18 alle ore 19,30 di giovedì 4 giugno 2020. I parametri per il collegamento saranno inviati con successiva comunicazione.

Programma

Ore 18,00: Saluti istituzionali e Presentazione del progetto :

Provincia di Parma – Alessandro Garbasi (Vice Presidente con delega Parchi e Sport)
Federazione Ciclistica Italiana – Daniela Isetti (Vice Presidente Vicario FCI- referente Centro Studi FCI)

Ore 18,15: Davide Cassani (Direttore tecnico FCI) – Le potenzialità dei territori: lo sviluppo dell’uso della bicicletta per la mobilità, il turismo ed il benessere

Ore 18,30: Marco Pavarini (Fondatore e Direttore di EXTRAGIRO) – Chi raccoglierà le opportunità di questo nuovo scenario? Fattori di insuccesso e di successo. Una roadmap ideale ed una pragmatica. Il ruolo delle guide cicloturistiche sportive.

Ore 18.45: Ing. Giovanni Maria Ferraris (Commissione Impianti Federciclismo) – La bicicletta come strumento di evoluzione sociale.

Ore 19,00: ISTITUTO CREDITO SPORTIVO – “ I Bandi ICS 2020”

Ore 19,15: Domande e dibattito

Ore 19,30: Conclusioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...