Calendario Italiano 2020: ecco la proposta congiunta della Federazione e della Lega Ciclismo

Comunicato Stampa – Milano, 12 maggio 2020

La Federazione Ciclistica Italiana e la Lega del Ciclismo Professionistico hanno provveduto ad inviare all’Unione Ciclistica Internazionale la bozza del nuovo calendario professionistico italiano per la stagione 2020, fortemente penalizzata dalla pandemia di Covid-19 e dalla conseguente emergenza sanitaria.

In attesa di un responso, e con qualche possibile aggiustamento fino a 14 maggio, la proposta congiunta mira a razionalizzare gli eventi sportivi in programma e a limitare il più possibile gli spostamenti internazionali delle squadre che aderiranno a questo calendario, dal 1° agosto al 1° novembre.

Le gare italiane di settembre intendono inserirsi nel calendario internazionale anche a beneficio di quei corridori che non parteciperanno al Tour de France e che vorranno prepararsi per il Giro d’Italia o alle cosiddette gare monumento di ottobre. Nella bozza sottoposta all’UCI, il Lombardia e la Milano-Sanremo sono in programma nel mese di agosto mentre soltanto per l’edizione 2020 il Trittico Lombardo (Coppa Agostoni, Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine) viene accorpato sotto un’unica corsa prevista per il 22 settembre, salvo cambiamenti legati ai Campionati Mondiali di ciclismo su strada di Aigle-Martigny.

Il Presidente della Lega del Ciclismo Professionistico, Enzo Ghigo, ha commentato così la proposta congiunta: “Desidero ringraziare tutti gli Organizzatori professionistici italiani per la piena collaborazione prestata che ha consentito di giungere a una razionalizzazione del nostro calendario, da agosto a novembre. Ritengo che in queste occasioni sia molto importante fare gruppo e lo spirito con cui si è affrontata la vicenda mi è parso quello giusto. Vi sono ancora molte incognite per l’uscita dalla situazione emergenziale, ma visto che l’UCI ci chiedeva di riprogrammare il calendario di fine stagione, abbiamo fatto una proposta, coordinandoci con la FCI, che ci consente di guardare con ottimismo alla ripresa: un agosto con tante classiche del nostro calendario, dal Lombardia alla Sanremo, dalla Milano Torino al Giro dell’Emilia e un settembre che può essere focalizzato alla preparazione del Giro d’Italia, del Mondiale o di altre Classiche del Nord, con gare importanti e dalle caratteristiche diverse. Ringrazio anche la nostra Federazione e il Presidente Renato di Rocco per l’importante lavoro che sta portando avanti con le istituzioni nazionali e internazionali, a nome di tutto il movimento, al fine di creare le condizioni per un a ripresa sostenibile e di un calendario nel solco della nostra grande tradizione agonistica”.

Di seguito si rende noto il calendario proposto congiuntamente all’UCI:

1 agosto Strade Bianche

5 agosto Milano-Torino

8 agosto Il Lombardia

18 agosto Giro dell’Emilia

20 agosto Gran Piemonte

22 agosto Milano-Sanremo

28 agosto Trofeo Matteotti

29 agosto Memorial Marco Pantani

31 agosto-4 settembre Settimana Internazionale Coppi e Bartali

5 settembre G.P. Industria & Artigianato Larcianese

7-14 settembre Tirreno-Adriatico

16 settembre Giro della Toscana – Memorial Alfredo Martini

17 settembre Coppa Sabatini – Gran Premio città di Peccioli

20 settembre Giro dell’Appennino

22 settembre Regione Lombardia

3-25 ottobre Giro d’Italia

31 ottobre-1 novembre Campionati Italiani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...