Sicurezza in bicicletta: l’evento di Reggio Emilia

Nel pomeriggio di venerdi 31 gennaio Reggio Emilia accoglierà un incontro formativo sul tema della sicurezza in bicicletta, organizzato dal Settore Studi della Federazione Ciclistica Italiana in collaborazione con Coni Point Reggio Emilia, ASD Cooperatori, Commissione Direttori di Corsa e Sicurezza e con la Struttura Tecnica Settore Strada FCI. L’incontro si svolgerà presso la Sala Verde del Coni di Via Adua e si inserisce nel calendario di simili appuntamenti che a distanza di pochi giorni l’uno dall’altro trovano sede anche al Museo dei Campionissimi di Novi Ligure ed al Centro Tecnico Federale di Coverciano.

I meeting si rivolgono principalmente ad atleti Under 23, ma in accordo con ACCPI e Lega Ciclismo Professionistico sono aperti anche alla partecipazione di Professionisti e Donne Elite. Fra i ciclisti del circuito Pro che saranno in aula a Reggio ci sono il mantovano Edoardo Affini della Michelton-Scott, ex campione europeo strada crono Under 23, Luca Mozzato della Dimension Data, Manuel Senni, scalatore della Bardiani CSF ed il romagnolo Luca Pacioni, che nel 2020 ritorna a vestire la maglia della Androni Giocattoli Sidermec, Fra le Donne Elite sono attese in Via Adua Federica Saveri e Chiara Marchesini.

Insieme a loro circa 40 atleti del Team Casillo Petroli Firenze, del Biotraining Cycling Team di Bologna, della SC Valle Seriana, del Team Rezzesi, della Pol. Vallerbike e l’intero gruppo di atleti del #Inemiliaromagna Cycling Team. All’introduzione di Daniela Isetti, vicepresidente vicario FCI, ed al saluto di Ivano Prandi, Presidente FCI Reggio Emilia, faranno seguito gli interventi dell’Ispettore Superiore della PolStrada di Reggio Emilia Robert Barbieri e del dottor Giorgio Guidetti, presidente della Società Italiana di Vestibologia (VIS) e coordinatore medico-scientifico di “Pedala in Sicurezza” della ASD Cooperatori, progetto che nell’anno scolastico 2019/2020 con il sostegno della Regione Emilia Romagna sta coinvolgendo più di 1000 studenti degli Istituti Comprensivi della provincia di Reggio Emilia.

Il tema dell’intervento del dottor Guidetti verterà su “Sicurezza e Perfomance in Bicicletta” e sarà accompagnato da una postazione di “Visual Exploration Training” curata dall’ingegner Maurizio Manfredi i cui test virtuali saranno simulati sulle discese dello Sparavalle di Castelnovo ne’ Monti e di Canossa, dalla Statua di Michele Scarponi a Ciano d’Enza. Una prova, questa, già inclusa nel progetto Pedala in Sicurezza e che in occasione della recentissima “Bici al Chiodo” ha visto molti ex campioni cimentarsi presso la postazione allestita a Campagnola Emilia dalla Associazione Ex Corridori Ciclisti e dalla ASD Cooperatori. Fra loro anche Gianni Bugno, Matteo Montaguti, Moreno Moser (vedi foto durante i test). Nell’occasione, quest’ultimo ha stabilito la miglior perfomance in sicurezza sulla discesa virtuale di Canossa, battuto solamente all’ultimo test con gli occhialini dall’esordiente Pietro Dapporto della Ciclistica Cotignolese.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...