Sfida lanciata per il 16° Memorial Pantani

Tra le tante gare della Ciclismo Cup 2019 c’è l’immancabile appuntamento con il 16° Memorial Marco Pantani, in programma il prossimo 21 settembre, che anche quest’anno prenderà il via da Castrocaro Terme, in provincia di Forlì-Cesena, e finirà a Cesenatico, proprio di fronte al monumento dedicato al Pirata. La corsa scatterà con un breve circuito di 3,8 chilometri attorno al centro cittadino da ripetere cinque volte, per poi cominciare successivamente una serie di saliscendi che si susseguiranno per i primi 45 chilometri di gara. Si affronteranno nell’ordine le salite di Teodorano e di Monte Cavallo, dove si potrà capire chi non potrà essere della partita sul finale. La salita più importante si trova nel circuito di Montevecchio punto nel quale più volte si sono decisi gli esiti della corsa. Anello da replicare tre volte, con la salita di 5 chilometri simbolo della corsa, con il monumento Pantani posto in vetta.

Le caratteristiche del colle di Montevecchio prevedono una pendenza media intorno al 7% e punte massime del 14%. Dopo il terzo passaggio si punterà verso il mare, attraversando Savignano sul Rubicone, Gatteo, Sala, Villamarina di Cesenatico, Via Fiorentina (davanti alla villa Pantani), prima di giungere in zona arrivo. Al primo passaggio sotto lo striscione d’arrivo, su Viale Carducci, i corridori incontreranno il cartello indicante quattro giri al termine del semplice circuito cittadino conclusivo per gli ultimi 21 km.

Si attende una startlist di alto livello, al via ci saranno sette squadre World Tour: EF Education First, UAE Emirates, Bahrain Merida, Astana, Dimension Data, Team Ineos e Movistar. Ci saranno poi dieci squadre Professional: Androni Giocattoli – Sidermec, Bardiani –CSF, Neri Sottoli – Selle Italia – KTM, Nippo Vini Fantini Faizanè, Caja Rural – Riwal Readynez– Gazprom Rusvelo, Total Direct Energy, Wanty Gobert, Delko Marseille. Al via anche diverse formazioni Continental: il Team Colpack, Giotti Victoria, Team Beltrami – TSA Hopplà Petroli Firenze, Sangemini Trevigiani e la Biesse Carrera oltre alla selezione della Nazionale Italiana del C.T. Davide Cassani.

“Sicuramente un grandissimo parterre di squadre ad oggi nel campo degli iscritti che ripaga l’importante sforzo organizzativo ed economico – ha detto Adriano Amici – Tutto questo è possibile grazie alla passione delle amministratori comunali di Castrocaro Terme e di Cesenatico, dei tanti volontari schierati sul percorso e del “Signor Sidermec” Giuseppe Buda. Grazie alla loro dedizione si vedrà il proseguo dell’unica corsa al mondo intitolata alla figura di Marco Pantani”. Lo stesso Buda ha annunciato la sua sponsorizzazione al Memorial Pantani – Trofeo Sidermec sino al 2024.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...