Ciclismo Cup: la Nippo cerca il primato

Solo quattro punti separano la Nippo Vini Fantini dal primato nella classifica a squadre della Ciclismo Cup 2018, guidata attualmente dalla Bahrain Merida (forte del successo di Mohoric a Larciano). Per l’assalto al primato una buona occasione è rappresentata dalla Settimana Internazionale Coppi & Bartali, da giovedì 22 a domenica 25, storico appuntamento del calendario italiano al quale il team OrangeBlue si presenterà con la formazione più in forma e adatta alle caratteristiche del percorso di gara.

Cinque frazioni in quattro giornate di corsa, sei formazioni World Tour al via, insieme a numerose Professional tra le quali ovviamente le 4 italiane, in lizza per la Ciclismo Cup. Come sempre sarà importante cercare la vittoria di tappa, ma per l’ex Coppa Italia sarà molto importante la classifica generale finale che sarà determinata dall’insieme delle 5 prove che prevedono arrivi in volata, tappe miste e cronometro, sia individuali che a squadre. La Coppi & Bartali (classe 2.1) sarà il primo appuntamento a tappe di quest’anno per quanto riguarda la Ciclismo Cup, il cui regolamento al punto 10 prevede che per questo tipo di gare saranno “assegnati 12 (dodici) punti per le vittorie di tappa nelle gare di classe 1, indipendentemente dal numero di corridori classificati all’arrivo. Inoltre, nelle gare a tappe, 7 (sette) punti alla squadra vincitrice della classifica finale a squadre, 5 (cinque) punti alla squadra del corridore che si è aggiudicato la classifica a punti, 3 (tre) punti alla squadra del corridore che si è aggiudicato la classifica giovani e a quella del corridore che si è aggiudicato la classifica del Gran Premio della Montagna”. Vedi qui tabella sintetica sul regolamento.

Per la formazione OrangeBlue in ammiraglia a guidare il team ci sarà il DS Mario Manzoni che in virtù degli obiettivi del team ha selezionato una formazione in grado di essere competitiva su ogni terreno di gara per curare la classifica generale: “La Settimana Internazionale Coppi e Bartali rappresenta per noi uno degli appuntamenti chiave della stagione. La formazione selezionata tiene conto dello stato di forma ma anche delle caratteristiche dei corridori considerando che ci saranno una cronometro a squadre e una individuale dove daremo il nostro meglio per difenderci. Marco Canola, potrà essere uno dei leader per le vittorie di tappa, mentre molto importanti saranno Ivan Santaromita e Nicola Bagioli per classifica generale. Simone Ponzi importante nel duplice ruolo di uomo squadra e possibile uomo per alcuni arrivi, alla Tirreno e alla Milano-Sanremo ha dimostrato di essere in crescita. I due spagnoli in squadra potranno essere altrettanto importanti. Lobato ha dimostrato alla Milano-Sanremo di poter essere molto prezioso per il nostro team e il giovane talento spagnolo Joan Bou è corridore completo sia per le cronometro che per le tappe miste. Infine avremo tutta l’esperienza di Damiano Cunego che la Coppi e Bartali l’ha vinta in passato e conosce bene tutte le insidie del percorso, pronto per mettersi al servizio dei compagni e inserirsi nelle tappe più dure”.

Screenshot 2018-02-28 at 15.04.17

La formazione completa: Marco Canola, Damiano Cunego, Juan Josè Lobato, Ivan Santaromita, Simone Ponzi, Joan Bou e Nicola Bagioli. Tanti occhi puntati su quest’ultimo, reduce dalla maglia verde alla Tirreno-Adriatico e secondo nella classifica giovani della Ciclismo Cup 2018, dietro al leader Mohoric.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...