Lega del Ciclismo Professionistico

Tre Valli varesine, stoccata di Vincenzo Nibali

Lascia un commento

nibali3valli

E’ Vincenzo Nibali il vincitore della 95^ Tre Valli Varesine corsa oggi da Busto Arsizio a Varese, ultima prova del Trittico Regione Lombardia cha ha visto sul gradino più alto del podio il Campione Italiano appena tornato dall’appuntamento iridato. Grande pubblico a Busto Arsizio per la partenza della gara più attesa in provincia di Varese con la regia organizzativa della Società Ciclistica Alfredo Binda. 151 in gara a rappresentare 19 formazioni con il gruppo schierato prima del via in Viale Duca d’Aosta a Busto Arsizio. Il primo attacco di giornata è quello portato da Delle Stelle (CCC) e Ballerini (Unieuro). Dopo trenta chilometri prende forma una fuga di 17 corridori composta da: Cataldo (Astana), Pinot e Roy (FDJ), Alafaci (Trek), Bono (Lampre Merida), Putt (Unitedhealdcare), Owsian e Delle Stelle (CCC Sprandi), Nardin (Androni Sidermec), Tonelli (Bardiani CSF), Venter (Mtn Qhubeka), Valencia (Colombia), De Negri (Nippo Vini Fantini), Pettiti (Team Idea), Pedretti e Rota (Unieuro Wilier), Gaffurini (Mg K Vis). La gara è velocissima; dopo la prima ora di gara sono stati percorsi 51 chilometri e 700 metri. Il vantaggio dei fuggitivi sale fino a 1’20” sul gruppo e all’inizio del circuito finale di Varese, da ripetere per nove volte, il vantaggio di chi fugge è di un minuto. La prima ascesa dallo strappo del Montello mette tutti in fila, al secondo passaggio allungano Jeannesson (FDJ), Benedetti (Bora Argon) e Chirico (Bardiani CSF). Poi scatta Arnold Jeannesson che precede il gruppo di una trentina di secondi. Sul francese rientra Stefano Pirazzi e i due raggiungono un vantaggio massimo di 2’47”. All’inizio del settimo giro termina l’avventura di Pirazzi e Jeannsesson viene raggiunto da Benedetti (Bora), Tonelli (Bardiani), Bisolti (Nippo) e Scartezzini (Mg K Vis). Cinque al comando a due giri dal termine (25 chilometri), sulla penultima ascesa dal Montello allunga Diego Rosa (Astana), gli risponde Davide Rebellin ( CCC Sprandi) e il gruppo si spezza lasciando davanti trentasei atleti che transitano al suono della campana con Astana e Fdj al comando. Sull’ultimo strappo di Bobbiate che porta verso il traguardo posto nel centro di Varese c’è l’attacco di Vincenzo Nibali che guadagna subito un buon margine sugli inseguitori e va a vincere accogliendo l’applauso del caloroso pubblico presente. La volata per il secondo posto è vinta da Sergey Firsanov (Rusvelo) davanti a Giacomo Nizzolo (Trek).

ORDINE D’ARRIVO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...