Lega del Ciclismo Professionistico

A Giacomo Nizzolo il GP Nobili

Lascia un commento

Firma d’autore sul traguardo del Gran Premio Nobili Rubinetterie – 12a Coppa Papà Carlo
– 7a Coppa Città di Stresa: ad imporsi, al termine di una volata imperiosa, è stato Giacomo Nizzolo,
classe 1989, alla prima vittoria stagionale. Il brianzolo della Trek Factory Racing ha scatenato
tutta la sua potenza sul lungolago di Stresa e ha reso vana la rimonta di Simone Ponzi,
che su questo stesso traguardo aveva vinto un anno fa, e dell’austriaco Marco Haller.
LA CRONACA. La corsa è stata davvero velocissima: prima ora di gara affrontata a 49
chilometri orari e media finale di 46,813 kmh, favorita dal percorso relativamente semplice e
dal vento che per lunghi tratti ha spirato a favore dei corridori. Il primo attacco significativo si
è sviluppato così attorno al km 70 quando si è avvantaggiato un gruppo forte di 27 corridori
con quasi tutte le squadre rappresentate e la AG2r a guidare l’inseguimento. Vantaggio massimo
di 2’30” fino alla prima salita del Massino, quando le carte si sono rimescolate una prima
volta. Sulla seconda ascesa hanno inscenato una grande azione Alejandro Valverde e Davide
Rebellin che hanno scollinato con una trentina di secondi di vantaggio e hanno difeso il loro
vantaggio fino al ritorno sul lungolago, quando l’andatura del gruppo in rimonta si è fatta irresistibile.
Gruppo quindi nuovamente compatto a 10 km dal traguardo, Katusha e Cannondale
Garmin a guidare il gruppo fino all’ultimo chilometro. E volata imperiale di Nizzolo che mette
la sua firma sulla 18a edizione del Gran Premio Nobili Rubinetterie.
L’ORGANIZZAZIONE. Volti sereni anche in seno all’Associazione Ciclistica Arona con il
presidente Giorgio Sinigaglia che conferma: «Una giornata perfetta sotto tutti i punti di vista.
Ci siamo impegnati a fondo per fare del nostro meglio ed allestire una grande giornata di
sport. Abbiamo cercato di offrire una vetrina importante ai nostri sponsor e al nostro territorio
e di meritare la promozione a corsa di Hors Categorie che ci è stata concessa dall’Uci. Ancora
una volta l’ospitalità della famiglia Nobili, che ha accolto il gruppo, è stata ed è stato
importante avere con noi sul podio finale le signore Rosella e Antonella Nobili, il sindaco di
Stresa Canio Di Milia e l’assessore allo sport Carlo Falciola. Siamo decisamente soddisfatti della
giornata e da domani cominceremo a lavorare per l’allestimento dei campionati italiani che ci
sono stati assegnati e che organizzeremo dal 27 al 29 giugno prossimi».

ORDINE D’ARRIVO COMPLETO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...