Lega del Ciclismo Professionistico

Monviso Venezia – A Betancur la tappa a Nibali la classifica finale.

Lascia un commento

Cala il sipario sulla Monviso Venezia 2012. A chiuderlo, al termine di una tappa intensa, frenetica e spettacolare, il colombiano Carlos Alberto Betancur, che ha dosato le energie sull’ascesa fino a quota 1600 metri di Prato Nevoso, come un diesel, imponendosi poi all’arrivo dopo aver scalato con i migliori il ripido muro che portava a Fabrosa Soprana. Il giovane gioiello dell’Acqua&Sapone ha preceduto sul traguardo il sempre giovane Davide Rebellin (Meridiana-Kamed) ed il miglior scalatore del Giro d’Italia Matteo Rabottini della Farnese-Selle Italia.
La maglia blu di leader della corsa resta definitivamente sulle spalle di Vincenzo Nibali, che dopo averla conquistata ieri sul Passo della Bocchetta, l’ha amministrata oggi senza affanni, ma con un brivido all’ultimo chilometro: un repentino salto di catena a cui il siciiano ha provveduto con sangue freddo e nervi d’acciaio. In cima a Frabosa Soprana sorridono così in due: il giovane Betancur e Vincenzo Nibali, ieri tornato a vincere dopo sei mesi di digiuno e oggi incoronato Re della Monviso Venezia. Il trono è suo.

5^ TAPPA:
1. Carlos Albert Betancur Gomez (Col, Acqua & Sapone) Km. 174,2 in 4.31’14”, media 38,535
2. Davide Rebellin (Meridiana Kamen Team) a 1”
3. Matteo Rabottini (Farnese Vini Selle Italia) a 3”
4. Franco Pellizotti (Androni Giocattoli – Venezuela) a 6”
5. John Darwi Atapuma Hurtado (Col, Coldeportes) a 8”
6. Riccardo Chiarini (Androni Giocattoli – Venezuela)
7. Vincenzo Nibali (Liquigas – Cannondale)
8. Emanuele Sella (Androni Giocattoli – Venezuela)
9. Domenico Pozzovivo (Colnago – Csf Inox) a 14”
10. Kristijan Durasek (Cro, Adria Mobil) a 1’10”.

CLASSIFICA FINALE:
1. Vincenzo Nibali (Liquigas – Cannondale) in 22.33’52”
2. Riccardo Chiarini (Androni Giocattoli – Venezuela) a 40”
3. Franco Pellizotti (Androni Giocattoli – Venezuela) a 44”
4. Domenico Pozzovivo (Colnago – Csf Inox) a 46”
5. Davide Rebellin (Meridiana Kamen Team) a 1’18”
6. Emanuele Sella (Androni Giocattoli – Venezuela) a 1’21”
7. Matteo Rabottini (Farnese Vini Selle Italia) a 1’29”
8. Carlos Albert Betancur Gomez (Col, Acqua & Sapone) a 2’
9. Kristijan Durasek (Cro, Adria Mobil) a 2’14”
10. John Darwi Atapuma Hurtado (Col, Coldeportes) a 2’48”.

[da http://www.federciclismo.it]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...